LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CIVIDALE - A Cividale il primo meeting delle citt patrimonio Unesco
LUCIA AVIANI
MESSAGGERO VENETO - 31 agosto 2017

Il 2 settembre il convegno nazionale rivolto ai cittadini promosso dallassociazione Parco del Natisone. La rete turistica con Aquileia, Palmanova e anche Grado. Lidea di collaborazione con lUdinese calcio.

CIVIDALE. Su promozione dellassociazione Parco del Natisone, Cividale ospiter sabato 2 settembre un importante e inedito convegno di rete fra i siti Unesco della regione e non solo, dal momento che sono in corso contatti con altre prestigiose realt nazionali insignite dellalto titolo. Levento era stato programmato ben prima dellingresso di Palmanova nella Whl, ma le speranze di successo per la fortezza stellata, ovviamente, erano elevate e sono state premiate.

Ho appena informato delliniziativa la governatrice Serracchiani e lassessore regionale alla cultura Torrenti e ho ricevuto il loro pieno appoggio, rivela la presidente del sodalizio organizzatore, Claudia Chiabai, che pone laccento su un aspetto in particolare: Il nostro obiettivo spiega diffondere la consapevolezza che il riconoscimento Unesco patrimonio delle comunit locali, le quali devono essere parte attiva nei processi di valorizzazione e di tutela dei tesori iscritti nellelenco del patrimonio dellumanit. Delle responsabilit conseguenti allingresso nella World heritage list, insomma, vanno investiti anche i cittadini.

Concetto, questo, che si sposa alla perfezione con gli obiettivi del progetto Parco del Natisone, il cui scopo favorire, tramite unazione corale, lo sviluppo in senso lato del territorio interessato creando attorno ai Comuni coinvolti, a cominciare dalla Cividale Unesco, uno scrigno verde che ne esalti la preziosit e li renda ancor pi attrattivi. Ora che di citt Unesco ce ne sono tre, in regione, a brevissima distanza luna dallaltra, fare rete, individuare prassi virtuose, creare sinergie e non disperdere risorse imperativo.

Ne convinta lassociazione Parco, appunto, e lo il pure il consigliere Fvg Roberto Novelli, che sollecita la Regione a premere sullacceleratore del piano mirato alla creazione di un circuito turistico integrato fra Cividale, Aquileia, Palmanova e Grado (il cui iter era partito ancora nel 2015, tramite due ordini del giorno presentati in sede di finanziaria regionale).

Capofila, suggerisce il forzista, potrebbe essere proprio la cittadina ducale in considerazione del forte incremento di presenze registrato dalla stessa dopo lingresso nella Whl.

Bisogna sfruttare al meglio dichiara Novelli la peculiarit, unica al mondo, di tre centri Unesco nel raggio di appena 50 chilometri, distanti fra laltro ben poco da Grado, naturale sbocco sul

mare di un eventuale distretto turistico. Penso, fra laltro, a una collaborazione con lUdinese calcio, che godendo di una visibilit internazionale potrebbe costituire un ottimo veicolo di promozione delle realt turistiche del Friuli Venezia Giulia.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news