LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sos Colle Oppio degrado e violenza "Telecamere mai installate"
CRISTINA PALAZZO
10 settembre 2017 LA REPUBBLICA




TENDE, panni stesi ed escrementi. E poi l'immondizia, le bottiglie di birra e le erbacce. Le panchine rotte, accanto all'area bimbi, per farci il fuoco . Chi si lava i denti alla fontana, chi si sciacqua la faccia per svegliarsi e chi si apparta, forse per qualche bisogno. Sono le immagini di degrado e di abbandono di Colle Oppio e, a distanza di un anno dallo stupro di una turista australiana, non c' ancora traccia delle telecamere che dovevano garantire i controlli h24 nel parco alle spalle del Colosseo contro rapine e violenze. L'ultima aggressione alle 10 di venerd mattina ai danni di una 25enne americana bloccata da un giovane ivoriano che voleva stuprarla. L'uomo stato arrestato dopo l'intervento di un passante e si attende, per domani, la convalida.

Era solo questione di tempo spiega un residente all'Esquilino Questo parco diventato un dormitorio a cielo aperto, lo denunciamo da tempo ma nessuno fa niente. E le istituzioni si rimbalzano le responsabilit.

Il Campidoglio non interviene e la sovrintendenza ritarda gli iter per la riqualificazione dell'area archeologica accusa Valentina Salerno, presidente del comitato Colle Oppio Eppure sono stati stanziati per il Giubileo circa 400mila euro. Ma dove sono finiti? Abbiamo richiesto gli atti per capirlo. Abbiamo proposto interventi per ripristinare il muro che separa il parco dall'area archeologica. Ora usato come una scala per raggiungere la zona della Domus Aurea dove ogni notte decine di persone dormono al riparo dei pozzi di areazione.

Ma il degrado e i pericoli non ci sono solo di notte. Di mattina, molte delle persone che "bivaccano" spariscono ma la paura rimane. Quasi ogni giorno dobbiamo fare i conti con tentativi di furto o aggressioni racconta Salerno E tutte le promesse fatte lo scorso anno, dopo lo stupro di una turista, sono state dimenticate . Delle soluzioni paventate, l'unica rispettata, anche se non in modo regolare, la chiusura dei cancelli. Ma quando scatta la chiusura nessuno sa cosa accade qui dentro spiegano i responsabili del comitato Di recente stato aperto un varco nel pavimento delle Terme di Traiano e ora molte persone dormono l dentro. Sono fantasmi, lasciati senza assistenza. Ora stiamo organizzando una manifestazione per ribadire le nostre richieste e realizzare tutti gli interventi per mettere in sicurezza l'area del parco.

All'appello si unisce Sabrina Alfonsi, presidente del Municipio I: Colle Oppio una grande area non controllata, non c' manutenzione e la vigilanza insufficiente. Pur non avendo competenze, insistiamo a sollecitare l'intervento del Campidoglio ma il confronto, anche per i continui cambi in Giunta, davvero difficile .



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news