LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Tutti contro tutti per la ruota del Pd senza autorizzazione
ERNESTO FERRARA
15 settembre 2017 LA REPUBBLICA

PREFETTO contro sovrintendente, Palazzo Vecchio contrariato, Pd che ora rischia un'indagine della magistratura. Non smette di regalare perle la grottesca vicenda della ruota panoramica della festa dell'Unit delle Cascine senza autorizzazione, ormai quasi del tutto smontata.

Quella che in un primo momento era apparsa come la semplice storia di un diniego ad un'installazione, la ruota, i cui lavori di montaggio erano iniziati prima dei permessi finali, diventa ora il racconto di una corsa collettiva alle inadempienze. Perch vero che il Pd non ha aspettato il parere della Soprintendenza prima di iniziare a montare la ruota ma anche vero che la Soprintendenza non si presentata a nessuna delle 4 riunioni preliminari che si erano svolte per l'organizzazione della manifestazione nell'ambito della commissione provinciale di pubblico spettacolo. Un organo questo che presieduto dal prefetto Alessio Giuffrida, proprio colui che due giorni fa ha convocato d'urgenza il sovrintendente Andrea Pessina al Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in Palazzo Medici Riccardi: come mai un diniego e la segnalazione alla Procura per le mancate autorizzazioni dopo il filotto di assenze alle riunioni?, stato il senso della "ramanzina" che Giuffrida ha fatto due giorni fa a Pessina.

Un pasticcio in cui contano i tempi. Giugno e luglio il Pd li perde per capire se la festa dell'Unit quest'anno fattibile dal punto di vista della sicurezza e dell'antiterrorismo. Un lasso di tempo in cui il Pd colpevolmente dimentica di trasmettere la richiesta di parere per la ruota alla Soprintendenza, che ha tericamente 90 giorni. Lo fa solo il 7-8 agosto, come ha spiegato Pessina nei giorni scorsi. Al Comune invece i dem trasmettono prima la pratica, il primo agosto. Ricevono l'ok da Palazzo Vecchio, ma un ok subordinato proprio al parere della Soprintendenza che ancora non esiste e arriver a settembre inoltrato. Il Pd comunque comincia a montare l'11. Nei primi 10 giorni di agosto si tengono anche 4 riunioni della commissione provinciale di pubblico spettacolo sulla festa: non l'organo dove si discute di impatto paesaggistico ma se la Soprintendenza anche una sola volta si fosse presentata avrebbe forse potuto porre il tema dell'eccessivo impatto della ruota imponendo scelte diverse.

Perch il Pd comincia a montare senza permessi? Un anno fa per la stessa ruota nello stesso posto non avevamo avuto diniego. Se avessimo dovuto aspettare la Soprintendenza avremmo iniziato a settembre inoltrato, sbottano i dem. E il Comune avrebbe forse dovuto controllare di pi? Pessina, "strigliato" dal prefetto, come si giustifica? La commissione di pubblico spettacolo esamina la sicurezza, nulla a che vedere con l'autorizzazione, sono binari diversi. In ogni caso l'assenza del nostro delegato a queste riunioni, dovuta alla mancanza di personale, siamo sotto organico del 30%, non equivale ad assenso . Anche Palazzo Vecchio contesta i tempi troppo lunghi alla Soprintendenza: La legge ci d 90 giorni: troppi. A noi in genere ne bastano 10-15. Ma certo tre giorni sotto Ferragosto sono troppo pochi si difende Pessina.



news

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

20-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news