LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

"Piano Grandi Progetti" Mibact: soddisfazione delle Regioni
http://www.regioni.it/newsletter/n-3235/del-22-09-2017/beni-culturali-piano-grandi-progetti-soddisfa

65 milioni per 17 interventi in diverse regioni italiane. Queste in sintesi le cifre del piano grandi progetti culturali per l'anno 2019 che ha ricevuto il parere positivo delle Regioni nel corso della Conferenza Unificata del 21 settembre.

A parte la soddisfazionne del Ministro Dario Franceschini e del presidente della Conferenza delle Regioni, sono giunti giudizi positivi anche dal Friuli Venezia Giulia e dalla Liguria.

8 Milioni e mezzo di euro per il completo recupero e la valorizzazione di due siti dallalto valore culturale e storico dellEmilia-Romagna. I due progetti finanziati in Emilia-Romagna sono quello della Rocca Brancaleone di Ravenna, cui sono destinati 5 milioni di euro, e quello del Campo di Fossoli a Carpi (Mo), cui vanno 3,5 milioni.
Si tratta di unottima notizia per la valorizzazione dei beni culturali e il turismo sia del nostro Paese sia dellEmilia-Romagna- afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che presiede anche la Conferenza delle Regioni - la Rocca Brancaleone e il Campo di Fossoli rappresentano infatti progetti importanti per i rispettivi territori e per la nostra regione, dallalto valore culturale, storico e della memoria, che contribuiscono a rendere lEmilia-Romagna una terra da conoscere e vivere a pieno. Per quanto riguarda la Rocca di Brancaleone, previsto il consolidamento dei parametri murari, il recupero degli spazi interni e lottimizzazione dei servizi ubicati allinterno, per il Campo di Fossoli ladeguamento dellilluminazione, lapprovvigionamento idrico e la sistemazione della pavimentazione. Rocca Brancaleone stata costruita nel 1441 dai veneziani quando assunsero il controllo di Ravenna. Il sito si divide in due parti: la Rocca, che oggi ospita eventi come il Ravenna Jazz festival, e la Cittadella, ora adibita a parco per i bambini. Nel 1965 la propriet passata al Comune di Ravenna. Fra il 1972 e il 1980 si sono succeduti alcuni interventi di recupero con un duplice obiettivo: recuperare limmagine originale della fortezza e la sua destinazione ad uso pubblico attraverso la creazione di un parco e un teatro allaperto. Fossoli stato il campo nazionale della deportazione razziale e politica dall'Italia. Costruito nel 1942 dal Regio Esercito per imprigionare i militari nemici, nel dicembre del 1943 il sito trasformato dalla Repubblica Sociale Italiana in Campo di concentramento per ebrei. Dal marzo del 1944 diventa Campo poliziesco e di transito, utilizzato dalle SS come anticamera dei Lager nazisti. I circa 5 mila internati politici e razziali che passarono da Fossoli ebbero come destinazioni i campi di Auschwitz-Birkenau, Mauthausen, Dachau, Buchenwald, Flossenburg e Ravensbrck. Dodici i convogli che si formarono con gli internati di Fossoli, sul primo diretto ad Auschwitz, il 22 febbraio, viaggiava anche Primo Levi che rievoca la sua breve esperienza a Fossoli nelle prime pagine di "Se questo e un uomo" e nella poesia "Tramonto a Fossoli". Con la fine della guerra fu utilizzato fino al 1947 come sito di permanenza per i profughi stranieri, ebrei reduci e rimpatriati. Nel 1996 nasce la Fondazione con lo scopo di diffondere la memoria storica, attraverso la conservazione e valorizzazione del Campo.

Ulteriori 3 milioni di euro per la ristrutturazione delle mura della citt fortificata di Palmanova (Udine) e 4 milioni per i lavori di recupero del Parco del comprensorio del Castello di Miramare di Trieste. Questa la distribuzione che riguarda il Friuli Venezia Giulia del riparto di 65 milioni del ministero dei Beni e delle attivit culturali e del turismo (Mibact) passata al vaglio della Conferenza delle Regioni riunitasi il 21 settembre a Roma. Ne ha dato notizia l'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, che ha partecipato ai lavori della Conferenza. Lo stesso Torrenti ha rimarcato l'ottimo risultato conseguito a favore del territorio regionale, grazie anche al lavoro fatto dalla Regione assieme a Franceschini. Per quel che riguarda Palmanova, come ha spiegato l'assessore, queste nuove risorse si sommano ai 5 milioni di euro gi stanziati in precedenza (3 dal Governo, 2 della Regione) e "dimostrano - ha detto - la sensibilit del Ministero su una questione molto sentita anche a livello internazionale, visto il riconoscimento dell'Unesco, di fronte alla quale la Regione e il Governo hanno saputo dare una risposta concreta". "Anche per Miramare - ha sottolineato l'assessore - parliamo di un patrimonio culturale decisivo per l'identit della comunit locale e questi 4 milioni di euro rappresentano un tangibile segno di attenzione che contribuir a risolvere quei problemi di degrado che rischiavano di ledere l'immagine del sito e la qualit dell'offerta turistica e culturale di Trieste".
"Questo finanziamento - ha concluso l'assessore - conferma inoltre la bont della scelta concordata dalla Regione con il ministro Franceschini di fare del comprensorio di Miramare un Museo autonomo e non intraprendere altre strade che non avrebbero potuto contare sulle risorse statali".
Voglio esprimere grande soddisfazione per il risultato ottenuto oggi con lapprovazione in Conferenza unificata Stato-Regioni del Piano per interventi strategici 2019 presentato dal ministro dei beni culturali Dario Franceschini che d il via alla Casa dei Cantautori Liguri. Il ministro aveva dimostrato fin da subito apprezzamento e interesse per il progetto presentato nei mesi scorsi da Regione Liguria con questo provvedimento ha dimostrato di crederci fino in fondo, in maniera concreta, destinando risorse che daranno vita a questa nuova realt, caratterizzata dalla doppia funzione espositiva e formativa e che sar unica a livello nazionale. Cos lassessore alla Cultura della Regione Liguria Ilaria Cavo, che a Roma ha seguito lapprovazione del Piano Strategico dei Grandi Progetti Beni Culturali per lanno 2019 che destina 1 milione e 500mila euro alla Casa dei Cantautori Liguri - Fabrizio De Andr, Bruno Lauzi, Ivano Fossati, Umberto Bindi, Gino Paoli e Luigi Tenco presso lAbbazia di San Giuliano, sulla base progetto proposto da Regione Liguria, individuata quale soggetto attuatore del progetto. Il fatto che il Piano individui Regione quale soggetto attuatore aggiunge lassessore Cavo segno del un riconoscimento del nostro ruolo ideativo e propositivo, confermato anche dalla scheda del Piano che ricalca il nostro progetto presentato al Mibact. Gi da domani come Regione Liguria saremo al lavoro insieme a tutti i soggetti per condividere il percorso di elaborazione, studio e ideazione nel dettaglio della Casa dei Cantatori, nella consapevolezza che si tratta di un riconoscimento della storia della tradizione cantautorale che il paese aspettava da anni. Sono particolarmente soddisfatta ha proseguito lassessore alla Cultura di Regione Liguria - perch il ministero, scegliendo di investire non solo sui musei gi esistenti ma anche su questa nuova realt, ha saputo coglierne appieno il valore e le potenzialit dal punto di vista culturale e di incremento dellofferta turistica. Lo si legge chiaramente nella presentazione dellintervento, che diventer un nuovo polo attrattivo per i giovani e per i turisti. Genova e la Liguria se lo meritano. A questo proposito conclude - un ringraziamento va al Comune di Genova che ha di recente appoggiato il progetto davanti al ministero contribuendo, insieme alla collaborazione di Sovrintendenza e Polo Museale, al risultato di oggi. Nellambito del finanziamento destinato alla Casa dei Cantautori Liguri sono previsti 1 milione e 380mila euro per le opere e 120mila euro per la progettazione.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news