LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA-Autorizzazione paesaggistica semplificata: ecco le istruzioni applicative
https://www.ediltecnico.it/58309/autorizzazione-paesaggistica-semplificata-le-istruzioni-applicative

Le spiegazioni dei possibili problemi sull'articolato, sulla procedura e sulle singole voci degli allegati del decreto sulla nuova autorizzazione paesaggistica



Il d.P.R. n. 31/2017 in vigore dal 6 aprile e tratta gli interventi esclusi dallautorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura di autorizzazione paesaggistica semplificata. Il Ministero dei beni culturali ha pubblicato sul suo sito la circolare n. 42 del 21 luglio 2017 applicativa del d.P.R, che fornisce una serie di chiarimenti sulle problematiche sullapplicazione del regolamento n. 31/2017: i profili problematici inerenti larticolato, quelli sulla procedura e quelli sulle singole voci degli allegati. Il 26 aprile il Mibact aveva pubblicato anche la circolare n. 15/2017, una prima informativa (non chiarissima in realt) delle nuove disposizioni.

Autorizzazione paesaggistica semplificata: i punti salienti

Riassumendo velocemente, la nuova normativa divide gli interventi in due grandi categorie: 31 fattispecie (previste dallAllegato A) esclusi dalla procedura di autorizzazione paesaggistica e 42 fattispecie di lieve entit (previste dallAllegato B) per cui prevista una procedura semplificata. Clicca qui per sapere quali sono gli interventi esclusi e quelli semplificati.

Dal punto di vista della realizzazione concreta della richiesta, il comma 1 del d.P.R. specifica che la relazione paesaggistica deve: 1) indicare i contenuti precettivi della disciplina paesaggistica vigente nellarea; 2) descrivere lo stato attuale dellarea interessata dallintervento; 3) attestare la conformit del progetto alle prescrizioni duso dei beni paesaggistici ove esistenti; 4) descrivere la compatibilit del progetto con i valori paesaggistici che qualificano il contesto di riferimento; 5) indicare le eventuali misure di inserimento paesaggistico previste. Per saperne di pi leggi Autorizzazione paesaggistica semplificata, come fare la richiesta.

Particolare attenzione meritano i profili di diritto intertemporale relativamente alle procedure in corso alla data di entrata in vigore della nuova disciplina, cio al 6 aprile (di questo tema il Ministero trattava anche nella Circolare 15/2017). Per quanto riguarda i procedimenti pendenti trova applicazione il principio generale tempus regit actum, per il quale ogni atto deve uniformarsi alla disciplina in vigore al momento in cui viene adottato.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news