LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

COSENZA-Il triste destino dellAntiquarium e del parco archeologico dellantica Temesa (Cs)
Francesca Canino
http://emergenzacultura.org, 19/09/2017

In Calabria ci sono musei abbandonati e parchi archeologici lasciati nellincuria, ricoperti di erba alta e alla merc dei tombaroli. Tra questi sono da menzionare il parco archeologico di Cozzo Piano Grande e lAntiquarium di Temesa di Serra dAiello, in provincia di Cosenza, chiusi da molti mesi. Il parco stato ricoperto dalle erbacce fino a poche settimane fa, inconveniente che ha nascosto i segni di un abitato di epoca brettia, in particolare la Casa del Bronzetto (IV sec. a.C.), dove fu ritrovata la statuetta di Herakles conservata nellAntiquarium di Serra. La situazione di incuria stata segnalata in primis dal gruppo archeologico Alybas, che fino al 2015 ha gestito il parco e lAntiquarium, prima che lamministrazione comunale revocasse la gestione per ragioni di opportunit e convenienza. Il gruppo Alybas ha partecipato a diverse campagne, mappature, ricognizioni, in collaborazione con la Soprintendenza archeologica calabrese, con universit e studiosi e ha portato alla luce tesori che il sottosuolo di Serra dAiello, e del comprensorio, custodiva e custodisce, immaginando un futuro pi roseo per tutto il territorio del basso Tirreno cosentino e puntando allo sviluppo del turismo culturale. Con la revoca, la gestione del parco archeologico e dellAntiquarium passata allamministrazione comunale. Oggi, entrambi sono diventati inaccessibili.
Eppure, il luogo ha una storia antica, riaffiorata in seguito alle ricerche compiute nel 1924 da Paolo Orsi, primo soprintendente archeologico della Calabria, che rinvenne punte di lancia, armi, fibule a quattro spirali, fusaiole in bronzo finemente decorate, un pendaglietto a forma di quadrupede, testimonianze di corredi funerari dellet del ferro. In anni pi recenti, lindagine archeologica ha portato alla luce il santuario di Imbelli (VI-V sec. a.C.), in cui sono stati ritrovati uno scettro in bronzo e un frammento di elmo crestato etrusco, segno evidente della grande vitalit di scambi commerciali con popolazioni anche distanti. Le visite nei siti archeologici aiellesi, fin quando stato possibile compierle, hanno consentito di far scoprire altre straordinarie caratteristiche di un antico paese di collina e della sua popolazione residente, la cui presenza anima vecchie case e strette viuzze, in una simbiosi che lespressione pi autentica della vita di una comunit. anche per questi motivi che le vestigia del passato devono tornare ad essere fruibili da tutti, superando le difficolt che gli amministratori e le associazioni possono trovare nel loro cammino.

(Per saperne di pi: http://aiellocalabro.blogspot.it/2016/01/il-comune-di-serra-daiello-revoca-la.html; http://aiellocalabro.blogspot.it/2016/07/serra-daiello-cs-museo-di-temesa-chiuso.html: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/12/22/calabria-parco-archeologico-aperto-e-poi-richiuso-a-serra-daiello-non-ce-pace/3275537/).



news

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

Archivio news