LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Spa, albergo e case di lusso cos rinasce la Colonia Fara
VALENTINA EVELLI
22 settembre 2017 LA REPUBBLICA




Icolori della torre sono quelli originali che si vedono nelle vecchie cartoline. Dentro, i lavori sono in corso ma dopo settant'anni si riaprono le porte della Colonia Fara. La storica torre sul lungomare di Chiavari torna a vivere per le Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Ministero dei Beni Culturali ( domani visite guidate dalle 15 alle 18.30 , ultimo ingresso ore 18. Prenotazione consigliata al 01027181) .

Un viaggio tra passato e futuro, cartoline storiche, vecchi disegni e filmati del secolo scorso. Ma anche i rendering di quel progetto che porter alla trasformazione dello storico edificio in un hotel a cinque stelle (35 camere doppie distribuite nelle due "ali" del primo piano) : 1.000 metri quadrati complessivi di centro benessere, un ristorante che sar allestito nell'emiciclo centrale e il parcheggio da un centinaio di posti . A cui si aggiungono 18 appartamenti di lusso progettati proprio sui nove piani (due per ogni piano, come richiesto dalla Soprintendenza) che saranno completati alla fine del 2018 .

Per un giorno l'ex colonia riapre interamente, non accadeva da 72 anni racconta l'architetto Enrico Pinna che con lo studio Geoide ha portato avanti la ristrutturazione Per chi a Chiavari nato e vissuto quella struttura un simbolo della citt. Come a Milano ci sono il Duomo e il Pirellone, qui abbiamo la Madonna dell'Orto e la nostra torre sul mare.

Un'opera che risale agli anni '30, realizzata da uno degli architetti simbolo del Ventennio, Camillo Nardi. All'inaugurazione partecip anche Benito Mussolini. Costruita in poco pi di quattro mesi fu utilizzata dal 1936 come luogo di soggiorno balneare per l'infanzia prima di trasformarsi negli anni '40 in ospedale militare. Alla fine della guerra, tra il1947 e il 1955 fu riconvertita in colonia balneare: ospitava i profughi provenienti dall'Istria. Negli anni '80 fu poi parzialmente utilizzata anche come scuola prima di finire in uno stato di abbandono che and avanti per decenni.

In campo architettonico questa struttura diventato una vera e propria icona- continua Enrico Pinna mentre controlla le ultime immagini d'archivio che saranno esposte domani E' entrato anche nel patrimonio iconografico del MoMa. Fu una tra le prime torri in Italia con i suoi 49 metri d'altezza quando il paesaggio urbano era ben diverso da quello attuale. Una vera e propria sfida, quasi un ossimoro se si considera il paesaggio tipicamente ligure. Un contrasto forte a due passi dal mare, eppure da sempre cos amato.

E le iniziative per le Giornate Europee del Patrimonio, a Chiavari continueranno anche domenica. Alle 10 visita guidata al parco Rocca, alle 17 incontro con Francesca Mazzino sul tema "I giardini degli americani a Chiavari. Il verde nelle ville private tra 800 e 900 . Gran finale alle 21 all'auditorium San Francesco con lo spettacolo "Il folclore dei paesi dell'est . Melodie tzigane della tradizione popolare e colta ".



news

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

17-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 SETTEMBRE 2018

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news