LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CASERTA - Cento chiese, ok della Soprintendenza
Nicola Rosselli
Il Mattino (Caserta)25 Sep 2017


Parere favorevole per la cassa armonica di piazza Principe Amedeo e per San Francesco


Tre i milioni di euro che verranno impiegati per risanare il centro storico

AVERSA. La Soprintendenza concede il via libera anche per l’ex liceo artistico nell’ambito del progetto per i Sagrati delle 100 Chiese finanziato con fondi comunitari del programma Piu Europa. Progetto che andr a cambiare la struttura di una parte del centro storico cittadino con il recupero di importanti strutture quali il complesso di San Francesco e la cassa armonica di piazza Principe Amedeo.

Il parere favorevole con prescrizioni che la struttura del suppenno deve essere in legno e non in acciaio, – ha spiegato il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Michele Ronza. Alcuni scavi, poi, devono essere eseguiti sotto la supervisione di un archeologo esperto. Ora dobbiamo solo iniziare.

Grazie al parere favorevole della Soprintendenza saranno recuperati alcuni dei sagrati delle cento chiese del centro storico di Aversa. Nello specifico si tratta di opere scelte per il valore artistico storico urbanistico ed architettonico. Saranno recuperati i sagrati della chiesa di Santa Maria a Piazza nei pressi del Castello Aragonese che ospita il tribunale di Napoli Nord (costo intervento 178mila euro); la chiesa di San Domenico, in piazza Plebiscito, chiusa dal terremoto del 23 novembre 1980 ed in via di riapertura (186mila euro); la chiesa di Santa Maria del Popolo in via Castello (62mila euro), il duomo di San Paolo (200mila euro) e, quello pi complesso del convento di San Francesco, piazza don Peppe Diana e cassa armonica di piazza Principe Amedeo (1.943.000 euro).

L’obiettivo quello di assicurare ai sagrati aree pedonali, caratterizzate da pavimentazioni differenziate da quelle carrabili. Le pavimentazioni carrabili saranno restaurate con il recupero degli antichi basalti. L’intervento pi impegnativo certamente quello relativo all’insula di San Francesco ed alla contigua piazza don Diana. Questo anche il complesso per il quale la Soprintendenza aveva espresso delle perplessit sull’ipotesi avanzata che prevedeva l’abbattimento dell’edificio che ospitava il liceo artistico. Si definita un’opera di restauro e di rifunzionalizzazione del palazzo De Rebursa e con l’occasione di intervenire e mettere in luce l’antica fabbrica. Saranno recuperati gli antichi archi, cos come tutti gli altri elementi che hanno un valore artistico culturale. Nel contempo, saranno ridotti i volumi del fabbricato relativo all’ex liceo artistico e sar ridisegnata piazza don Diana che diventer tutt’uno con piazza Principe Amedeo (quella che gli aversani chiamano Villa Comunale) dove sar restaurata anche la cassa armonica, attualmente ridotta quasi ad un rudere, dopo i fasti del passato.

A questo punto potranno e dovranno iniziare i lavori, ma, come in molti ricorderanno, c’ il problema del trasloco della libreria sociale Il Dono, sede dell’associazione Libera, della delegazione Fai e del circolo di LegAmbiente. Fortunato Allegro e gli altri volontari vorrebbero ritornare negli stessi locali dopo la ristrutturazione. C’ stato un momento di confronto critico con il comune. Ora ci sar una commissione paritetica che stiler un protocollo d’intesa, composta dal vicesindaco Ronza (ingegnere) e dall’assessore Dino Carrat (avvocato) per il Comune di Aversa e dall’ingegnere Angelo di Lauro e dall’avvocato Marcantonio Abate per la libreria sociale Il Dono.



news

15-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news