LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA Il Comune: da recuperare il fossato del castello
di Ilaria MARINACI
Quotidiano di Puglia (Lecce)25 Sep 2017


La sfida di Delli Noci: Valorizziamo le mura lungo viale Marconi



Sopra, la Fontana dellArmonia lungo viale Marconi In alto, larea a ridosso delle mura cinquecentesche dove si dovrebbe scavare per riportare alla luce il fossato

C anche lidea di riportare alla luce una parte dellantico fossato del castello Carlo V. lobiettivo dellamministrazione comunale che in base alle azioni messe in campo in questi primi mesi di governo puntasul recupero, la valorizzazione e la fruizione di questo che destinato a diventare uno spazio strategico per la Lecce che verr.

E c di pi: c gi stato un primo incontro fra il sindaco Carlo Salvemini e i dirigenti dellAgenzia del Demanio e sul tavolo c la possibilit di acquisire lintera struttura al patrimonio del Comune. la rotta lungo la qualche si sta procedendo in vista delle novit gestionali che, a breve, potrebbero arrivare.

Il fossato, dunque, che apre scenari architettonici e urbanistici di cui si parla da tempo. Se da una parte il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Delli Noci era parso scettico sulla possibilit di effettuare gli scavi per riportarlo alla luce lungo il lato di piazza Libertini perch ne avrebbe ridotto non di poco lampiezza della nuova isola pedonale, dallaltra ha confermato che questa operazione si potrebbe farla su altri lati del castello.

Nello specifico, sulla fascia a ridosso delle mura lungo Viale Marconi, dietro la fontana dellArmonia, dove ora c una distesa di ghiaia in asse - grosso modo - con viale Lo Re.

Abbiamo iniziato a dialogare con la Soprintendenza spiega Delli Noci sulla rea- lizzazione di un progetto che riporti alla luce il fossato lungo Viale Marconi. Dopo che sono stati ultimati da loro i lavori per il recupero dei sotterranei e dei camminamenti, abbiamo fatto una prima valutazione per continuare con il ripristino del fossato e la valorizzazione dei bastioni con la ristrutturazione dei loro interni. Siamo alla fase embroniale, ma la strada sembra tracciata.

Nel progetto potrebbe rientrare anche la fontana dellArmonia, oltre ad una nuova e pi efficace illuminazione di tutto il complesso. La fontana coperta da alberi e arbusti aggiunge il vicesindaco e da viale Marconi non si vede bene. Va sistemata e valorizzata, come pure va illu- minato di notte il muro di cinta del castello.

lidea del Comune: far diventare il Carlo V una delle attrazioni turistiche centrali della citt. In questo senso, in- fatti, si sta muovendo lo stesso primo cittadino che, oltre a trattare col Demanio per acquisire il bene al patrimonio del Comune, ha avviato nelle scorse settimane uninterlocuzione con la Soprintendenza alle Belle Arti con la quale, ad ora, Palazzo Carafa si divide la responsabilit della gestione del castello. Lingresso con linfopoint e le sale del primo piano con le mostre permanenti e temporanee sono in capo allAmministrazione. Il piano terra, i sotterranei e tutto il resto in capo alla Soprintendenza. Con il risvolto pratico che i visitatori devono pagare un doppio biglietto: uno per lingresso nella struttura e laltro per la visita delle mostre.

Lincontro con Maria Piccareta, Soprintendente alle Belle Arti, Archeologia e Paesaggio come pure gli altri che a breve seguiranno verteranno sul superamento di questa singolare situazione per definire un accordo sulla gestione del Castello e aprire al pubblico nei tempi pi brevi possibili tutti i suoi ambienti, inclusi i sotterranei con le prigioni che non sono mai stati fruiti.

E in questa cornice si inserita anche la richiesta da parte di Salvemini di poter far accedere i visitatori non solo dallingresso principale ma anche da quello posteriore su via Libertini in modo tale da aggiungere anche un altro accesso al percorso di visita che con i sotterranei, le mostre del primo piano e i camminamenti si presenterebbe articolato e ricco di spunti dinteresse sulla storia della citt e sul suo monumento pi imponente.

In campo il sindaco e la soprintendente Piccarreta La Fontana dellArmonia va illuminata insieme al resto delle mura



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news