LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Verona. Project Arsenale, parola al consiglio
Lillo Aldegheri
Corriere del Veneto - Verona 27/9/2017

La delibera varata ieri allunanimit dalla commissione, ma senza i tosiani

Verona. La delibera che seppellisce il project financing di Italiana Costruzioni per il restauro dellArsenale stata varata allunanimit dalla commissione consiliare competente: adesso la parola passa al consiglio comunale.Lindicazione politica per il voto in aula sembra chiara: tosiani per il no, tutti gli altri favorevoli (con qualche incertezza sul voto finale di M5S), con lunica vera incognita sul numero di possibili assenti per timore di conseguenze legali.

VERONA. La delibera che seppellisce il project financing di Italiana Costruzioni per il restauro dellArsenale stata varata allunanimit dalla commissione consiliare competente: adesso la parola passa al consiglio comunale, che domani sera dovr dare il via libera definitivo. Il tema allordine del giorno gi stasera, ma preceduto da altri argomenti, per cui quasi certo lo slittamento di 24 ore.

In commissione, la proposta di revocare la Variante urbanistica che avrebbe consentito di andare avanti col project ha ottenuto 27 s su 27 presenti: i due tosiani, gli unici contrari alla delibera, erano usciti dallaula prima del voto.

Lindicazione politica per il voto in aula sembra quindi chiara: tosiani per il no, tutti gli altri favorevoli (con qualche incertezza sul voto finale di M5S), con lunica vera incognita, come abbiamo scritto pi volte, sul numero di possibili assenti per timore di conseguenze legali.

Laltro giorno, la rappresentante di Battiti, Paola Bressan, citando i nostri articoli su questo tema, ha tuonato che qui nessuno ha paura (confermando, come avevamo scritto domenica scorsa, che la polizza copre un anno di attivit, rinnovabile, e non solo questa vicenda).

Flavio Tosi, nella stessa sede, aveva peraltro chiesto se lAmministrazione ritiene che lassicurazione stipulata da assessori e consiglieri vada a coprire eventuali responsabilit. Ma non era arrivata alcuna risposta, mentre lassessore Ilaria Segala aveva spiegato che su questo aspetto della vicenda si sta facendo terrorismo sui consiglieri. Molti dei quali, peraltro, anche ieri pomeriggio, hanno continuato a discuterne, anche animatamente. A complicare il dibattito di ieri, una caduta di elettricit (con spreco di battute e battutacce su Sboarina che non paga le bollette) per cui la seduta non ha potuto essere registrata. Restano quindi affidate alla memoria dei singoli alcune domande e risposte forse importanti. Per esempio quella di Tosi su quanti architetti vadano in pensione: il dirigente del Personale, dottor Crescimbeni, ha risposto che nessun pensionamento previsto per il 2018, e che gli architetti in servizio a Palazzo sono 32. Botta e risposta apparentemente criptico, se non per il fatto che, secondo la delibera, il prossimo pensionamento di alcuni dipendenti rende impossibile dedicare personale tecnico in organico all ente alla direzione dei lavori. Il duello proseguir in aula con esito peraltro ormai scontato, fatta salva la curiosit sulle eventuali assenze anche di rilievo al momento del voto.

Nella seduta di commissione, lassessore Marco Padovani ha fornito un primo elenco della strade che saranno sistemate grazie al milione di euro dirottato dal contributo pubblico per il project f.

Le strade che saranno sistemate sono via Catullo, via SantEufemia, via IV Novembre (se non si fanno lavori, l non si supera linverno ha detto Padovani), via Brigata Aosta, via Sturzo, parte di via Roveggia, via SantElisabetta, via Pacinotti, via Silvestrini, via Biondella, via Puccini, via Giordano Bruno, via Gottardo, via Ronchi e via Torresin.



news

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

20-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 OTTOBRE 2017

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

06-07-2017
Per aderire all'appello sul Parco delle Alpi Apuane

Archivio news