LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MODENA-Pulizia e restauro, nuovo look per l'ingresso della Ghirlandina
http://www.modenatoday.it/politica/lavori-riqualificazione-ingresso-ghirlandina-2017.html

L’ingresso della Torre Ghirlandina sarà rinnovato attraverso un restauro scientifico che interesserà pavimentazione, infissi, cornici, intonaci e ringhiere, e con la sostituzione degli arredi esistenti con altri realizzati su misura. La Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo dei lavori finalizzati a migliorare ulteriormente la fruibilità della Ghirlandina, gioiello del Sito Unesco di piazza Grande a Modena, di cui si celebra in questi giorni il ventennale dell'iscrizione alla Lista del Patrimonio dell'umanità.

La torre civica, simbolo della città, da gennaio 2017 a oggi ha registrato oltre 35.600 visitatori con una media del 20% di stranieri e un trend in aumento rispetto all'intero 2016 quando furono oltre 43mila. E in questo fine settimana sarà nuovamente al centro dell’attenzione con le iniziative del ventennale. Obiettivo dei nuovi lavori è quello di proseguire nelle attività di conservazione e tutela del patrimonio dell'Umanità, che comprende oltre alla Torre il Duomo, il Palazzo Comunale e la piazza con gli edifici che si affacciano su di essa, ma anche di offrire maggiore comfort e ambienti curati a chi accede e agli operatori che accolgono e accompagnano chi sale sulla Ghirlandina.

Il progetto di restauro scientifico rappresenta il terzo stralcio del progetto globale di restauro della Torre su cui la Soprintendenza ha espresso parere favorevole e prevede una spesa complessiva di quasi 53 mila euro, finanziata per quasi 40 mila euro attraverso un contributo del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per 13 mila euro autofinanziata dal Comune.

L’intervento relativo all’ambiente di ingresso al piano rialzato della torre prevede l’effettuazione di indagini stratigrafiche preliminari dei rivestimenti; il ripristino degli intonaci attraverso la rimozione di quello esistente in cemento e la stesa di nuovo in calce con successivo ritinteggio; la pulitura del paramento murario in vista, con rimozione di depositi incoerenti, stuccature localizzate e velatura finale; la pulitura e il restauro delle cornici in pietra tra le imposte della volta e i pilastri angolari; il restauro della pavimentazione, compresa la rimozione della pedana in legno sotto il banco della biglietteria; il recupero delle ringhiere metalliche e la manutenzione degli infissi.



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news