LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA. Tetti, giardini e campanili i 600 tesori riscoperti dal Fai
Antonio Cianciullo
06 ottobre 2017 LA REPUBBLICA

A pochi giorni dall'approvazione della legge sui piccoli Comuni arriva l'appuntamento sulla grande bellezza, quella che non si concentra solo nei luoghi noti e sovraffollati, ma si disperde in una rete di borghi, memorie del passato, paesaggi. Una diluizione che potrebbe essere un ricostituente per il turismo italiano, ma che invece si traduce spesso in dimenticanza, abbandono, incuria. Per rendere visibile la parte sommersa del patrimonio storico e artistico che dà forza al brand Italia, il Fondo Ambiente Italiano ha lanciato per domenica 15 ottobre la Giornata Fai d'autunno. Seicento luoghi normalmente inaccessibili o poco valorizzati verranno riportati alla luce dell'attenzione e collegati da 170 itinerari tematici che permetteranno di ricostruire frammenti di storia. A Catania si andrà per tetti, un percorso sospeso tra i camminamenti di gronda per immergersi nello spazio urbano ideato dal duca di Camastra dopo il terremoto del 1693 che azzerò la città. Si passerà per le terrazze della badia di Sant'Agata, capolavoro del barocco, da cui le monache, protette dall'alta balaustra che chiude la facciata, seguivano la vita della città; e si proseguirà per il camminamento di Porta Uzeda.

A Matera, la città di pietra, andrà in scena a sorpresa il verde dei parchi urbani che le hanno conquistato il quarto posto nella classifica delle città più green d'Italia. Aprirà anche il complesso delle Monacelle dove venivano accolte ragazze povere e nubili che lavoravano all'interno della struttura senza prendere i voti. A Napoli, dopo una passeggiata tra i 15 mila abiti dell'antica sartoria teatrale di Vincenzo Canzanella, compreso il vestito indossato da Claudia Cardinale nel film "Il Gattopardo" e i tubini di Rita Pavone e Patty Pravo, si arriverà al campanile di Fra Nuvolo: un colosso di 75 metri ammantato dai fuochi d'artificio durante la festa della Madonna del Carmine.

A Roma si esploreranno le risorse idriche che hanno permesso di trasformare le pendici del Gianicolo in una galleria di orti, giardini, parchi, collezioni botaniche e ville rinascimentali. Mentre le aperture straordinarie di Bologna saranno dedicate a un tour della musica dedicato al maestro Tito Gotti, che nel 1967 diede vita a un festival tra chiostri di eremi e conventi, giardini di ville collinari, ex caserme, perfino vagoni di un treno.

La percezione del valore del nostro patrimonio artistico sta cambiando: c'è più interesse, come dimostra l'attenzione con la quale, dopo l'ultimo terremoto, le popolazioni hanno seguito ogni movimento delle opere d'arte danneggiate, preoccupate di tenerle sempre d'occhio, ha commentato il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini. E in questi anni i risultati per il recupero e il restauro sono stati significativi: siamo passati dai 37 milioni del 2013 agli oltre 2,5 miliardi attuali, oltre ai 180 milioni di risorse private. Ma, se guardiamo a quello che c'è da fare, capiamo che iniziative come quelle del Fai devono moltiplicarsi.





news

24-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 24 febbraio 2018

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news