LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SALONE DEL LIBRO - Cari ministri è peggio di un crimine, si tratta di un errore
GIAN GIACOMO MIGONE
04 ottobre 2017 LA REPUBBLICA





SE mi si passa l'esagerazione, è evidente che il Salone del Libro, dopo 33 anni di successi consolidati dalla recente edizione, non ha bisogno di alcun imprimatur ministeriale per essere riconosciuto per quello che già è: il principale evento nazionale a sostegno del libro. A suo tempo più di ottocento firmatari, italiani e stranieri, che con il loro appello contribuirono a rilanciarlo, ebbero la sfrontatezza di augurare buona fortuna all'imminente iniziativa milanese e a chiunque altro volesse emularlo, considerandolo una controprova della fecondità del salone torinese. Del resto i ministeri in questione hanno accompagnato il ritiro con la conferma del sostegno loro finanziario.

Se non vi è stato alcun crimine, in cosa consiste l'errore? Quell'atto rivela la mancanza di una politica di promozione della cultura dell'Italia verso l'Europa e il resto del mondo, per due fondamentali motivi. Ma come? Tu, governo, da anni ospiti sul territorio di tua pertinenza il più importante salone del libro in Europa, dopo quello di Francoforte, e dimostri di non esserne pienamente consapevole? In secondo luogo, la forza dell'Italia è la caratteristica pluricentrica dei suoi beni culturali, intendendo per essi non soltanto il patrimonio artistico che costituisce la parte maggioritaria riconosciuta dall'Unesco, ma anche, in questo caso, la miriade di editori piccoli e meno piccoli, di grande qualità, in grado di affermare i loro autori nel mondo intero. E' del tutto evidente l'interesse nazionale, anche ma non solo in riferimento ad un turismo di qualità, di non concentrare le proprie risorse su punti focali già affermati quali Roma, Milano, Firenze e Venezia spontaneamente, in mille modi, attraenti ma di sostenere e promuovere ogni iniziativa e bellezza che fiorisca altrove. Da Torino a Matera, per intenderci, e in qualunque delle straordinarie città italiane in cui sono cosparse le straordinarie bellezze e i talenti passati e presenti del nostro paese. E di non incoraggiare conflitti settoriali in questo caso tra editori che disperdano risorse comunque limitate , con atti che possono essere interpretati come politicamente strumentali. Ad esempio, il colore politico di questo o quel sindaco, il bisogno di questo e quel presidente di categoria di rassicurare una parte del proprio elettorato. Per questo, come cittadino prima che come sostenitore del Salone di Torino, mi auguro un ripensamento da parte del governo in carica.




news

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

17-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 SETTEMBRE 2018

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news