LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Oggi le Generali svelano il progetto Procuratìe
04 ottobre 2017 LA NUOVA VENEZIA


A Palazzo Ducale sarà presentata The Human Safety Net, liniziativa che punta a creare aiuti per chi è svantaggiato e che avrà sede nel complesso


VENEZIA. È il giorno delle nuove Procuratìe Vecchie. Oggi infatti le Assicurazioni Generali presenteranno ufficialmente alla città il loro progetto di recupero e riuso degli spazi monumentali dellarea marciana che detengono da tempo e che ora intendono rilanciare, facendo una vetrina delle attività della Compagnia ma anche dei suoi progetti internazionali. Uno, in particolare, The Human Safety Net, annunciata come la principale iniziativa delle Generali a supporto dello sviluppo sociale della comunità, che ha lobiettivo di liberare il potenziale delle persone più vulnerabili e svantaggiate di tutto il mondo.

Una rete di sicurezza umana di contatti e di azioni per aiutare, a livello internazionale, in particolare chi parte da condizioni di svantaggio, Saranno appunto il presidente di Generali Gabriele Galateri di Genola e l amministratore delegato Philippe Donnet a presentare oggi dalle 14.30 nella Sala del Piovego di Palazzo Ducale il progetto, rivolto in particolare alle famiglie, ai rifugiati e ai neonati. Per le famiglie, lo scopo è in particolare di impedire ai bambini poveri di diventarlo anche da adulti, sostenendo il loro ambiente familiare durante i primi sei anni della loro vita. Ma il progetto affronta anche il problema dei rifugiati, in particolare quelli che avevano nel loro Paese uno status professionale di un qualche rilievo, aiutandoli a diventare imprenditori nel loro Paese daccoglienza.

Nei primi mesi dellanno in corso i progetti sono stati resi operativi nei primi Paesi che si sono candidati a fare da pilota. A giugno a Berlino sono già stato presentati i primi due progetti della rete di sicurezza umana che saranno sviluppati in Germania dalle Generali, rivolti appunto ai rifugiati e alle famiglie in difficoltà con bambini piccoli. In questa chiave Venezia e le Procuratìe Vecchie - i cui lavori di ristrutturazione, dopo la preview di oggi, proseguiranno per i prossimi due anni (si parla anche del coinvolgimento di unarchistar come David Chipperfield) - saranno appunto la casa-madre del progetto internazionale The Human Safety Netospitando incontri e appuntamenti organizzativi ad esso legati. Ma nel complesso ci sarà spazio, evidentemente, anche per altre iniziative.

Le Generali, sponsor unico anche del progetto del recupero dei Giardinetti Reali di San Marco, attualmente in corso e che saranno ricollegati alla Piazza, metterà in relazione le due iniziative, con un ruolo protagonista nellarea marciana. Di tutto questo si palerà oggi a Palazzo Ducale

anche con il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro e è previsto anche un video intervento del ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. Seguirà, dalle 16 alle 18, una visita alle Procuratìe Vecchie, mentre una cena di gala è prevista in serata al Museo Correr.(e.t.)



news

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

Archivio news