LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PAESTUM-La resilienza culturale fil rouge della Bmta di Paestum
Andrea Lovelock
http://www.lagenziadiviaggi.it/alla-bmta-paestum-larcheoturismo-le-nuove-generazioni/

Ventanni a sostegno del turismo archeologico e culturale italiano. È il traguardo festeggiato questanno dalla Bmta, la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, che in queste ore ha visto la partecipazione di oltre 5mila studenti delle scuole secondarie superiori e un parterre di espositori italiani, tra cui le regioni Calabria, Lazio e Friuli Venezia Giulia, e stranieri, come Giordania, Turchia, Romania, Azerbaigian, India, Israele e Perù.

Questanno, per il suo Ventennale ha evidenziato Ugo Picarelli, direttore della Borsa la Bmta, unica nel suo genere in tutto il bacino del Mediterraneo, ha voluto lasciare una traccia concreta dellimpegno a favore della pace, della fratellanza tra i popoli, del dialogo interculturale e interreligioso. E ha voluto farlo partendo dai più giovani, dalla Generazione Futuro, quella nata con il web 2.0, che proprio grazie alle straordinarie opportunità offerte dal mondo globalizzato e interconnesso ha la possibilità di fornire un contributo determinante allabbattimento di ogni barriera geografica, culturale, etnica, religiosa. La Bmta, dallanno della sua nascita, 1998, stesso anno in cui lUnesco aveva dichiarato il sito archeologico Patrimonio dellUmanità, fino alla riforma Franceschini, ha dato prova di maturità mettendo in relazione il patrimonio culturale e la sua tutela con la fruizione dello stesso, la sua promozione e il turismo, sono diventati unidea forte e condivisa.

Uno dei momenti clou della Borsa a Paestum è stato sicuramente quello delle due significative testimonianze di resilienza culturale al terrore e alla cultura della morte dei fanatismi e dei fondamentalismi politici e religiosi: quelle di Moncef Ben Moussa, direttore del Museo del Bardo di Tunisi, obiettivo di un attacco terroristico il 18 marzo del 2015 in cui morirono 24 persone, tra cui 21 turisti, e di Mohamad Saleh, ultimo direttore per il turismo di Palmira, città siriana sede di un importante sito archeologico, Patrimonio dellUmanità, semidistrutto dai continui attacchi dellIsis.

Altro momento di riflessione si è avuto con il confronto sul tema dei siti archeologici, i Comuni e la sfida della gestione e promozione, con gli interventi delle associazioni di categoria degli operatori turistici: in particolare Giuseppe Roscioli, presidente di Federalberghi Roma, ha sottolineato che oggi la vera scommessa per operatori e amministratori pubblici, nel turismo, è quella di far venire e di far tornare gli ospiti: uno sforzo che coinvolge tutti e riguarda servizi, infrastrutture, ospitalità.

Mentre Andrea Giannetti, presidente di Federturismo Travel, ha ricordato come il problema della fruizione dei beni culturali è legato alla sostenibilità e allassenza di professionalità oggettive. Pensiamo, poi, a quegli operatori esteri che non commercializzano i nostri borghi o i nostri luoghi culturali decentrati semplicemente perché hanno basse marginalità e si orientano verso altre aree dove la redditività è maggiore. In una parola dobbiamo avere il coraggio di individuare efficienti Incoming Service anche per diversificare lofferta turistica e investire sulla loro attività; non è facile, ma laddove labbiamo fatto i risultati si son visti.

Gli ha fatto, poi, eco Vittorio Messina, presidente di Assoturismo Confesercenti, che partendo dal grande valore aggiunto dellofferta culturale italiana rappresentata da oltre 1540 siti culturali e 53 siti Unesco, si deve avere il coraggio di raccogliere la sfida di una utilizzazione di questi beni a scopi commerciali, senza estremizzare e rischiarne la loro integrità.



news

15-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news