LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Laltolà sui tesori Mps. Nuovi vincoli della Soprintendenza per tenere a Siena le opere custodite a Rocca Salimbeni
Aldo Tani
Corriere Fiorentino 28 Oct 2017


I tesori di Mps non si devono allontanare da Siena. Dopo la diffusione dellaccordo tra Rocca Salimbeni e lUe, che prevede la vendita delle opere della banca per 121 milioni di euro nel rispetto dellattuale legislazione, arriva la risposta perentoria della Soprintendenza ai beni artistici e storici. Un intervento per fare chiarezza ed evitare allarmismi e speculazioni. In una nota lente precisa che è stato già avviato il procedimento e liter amministrativo necessario, emanando un nuovo vincolo per quanto riguarda i beni di interesse storico artistico di proprietà della Banca Monte dei Paschi, facenti parte della storica Collezione Chigi Saracini, vincolandoli come collezione indivisibile e pertinenziale al Palazzo Chigi Saracini in Siena. Unazione che è in itinere per tutti gli altri beni di interesse storico artistico che costituiscono i vari gruppi collezionistici presenti nelle varie sedi della Banca. Anche questi a seguito di valutazione, saranno vincolati come nuclei collezionistici indivisibili, legati alla storica città di Siena. Un quadro che viene delineato nel dettaglio da Alessandro Bagnoli, direttore dellUfficio vincoli: Quando la banca nel 1995 è diventata una Spa, la legge del 1939 che tutelava i beni da un possibile alienazione è rimasta in vigore spiega Da alcuni anni è in corso una catalogazione di tutte le opere di Mps. Il lavoro è iniziato anni fa e direi che siamo al 50%, perché si parla di migliaia di pezzi e si deve procedere uno a uno. Quando sarà terminato chiederemo al Mibact di sottoporre i beni al vincolo di collezione e pertinenziale, in modo che siano legati per sempre alla città. Unassicurazione importante che però si potrebbe scontrare con lassetto societario della banca. La proprietà di Rocca Salimbeni è per 70% nelle mani del Tesoro, mentre il via libera allalienazione, dopo un passaggio intermedio con la Soprintendenza, è in capo al Ministero dei beni culturali. Leventuale conflitto di interessi però per Bagnoli non è destinato ad alterare gli equilibri: Al di là di chi è lazionista di maggioranza, la situazione non rischia di precipitare. Il nostro obiettivo perciò è di legarle a Siena più di quando lo siano adesso per impedire che il patrimonio si possa disperdere.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news