LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cultura: quanto esporta l'Italia in termini di beni culturali?
Angela Iannone
http://www.artsblog.it/post/142155/cultura-quanto-esporta-italia-in-termini-di-beni-culturali

La notizia, uscita durante il periodo estivo, è stata un po sottovalutata, ma è di grande importanza e riguarda la libera circolazione dei beni culturali, in vigore in Europa già da maggio in Italia approvata il 2 agosto 2017 dal Ddl Concorrenza.

La legge, che vuole snellire e semplificare un iter burocratico che è associato alla circolazione delle opere e degli altri prodotti culturali, ha portato alcune innovazioni - e polemiche - nel campo proprio della semplificazione del sistema di circolazione delle opere darte e antiquariato, gestite e movimentate da privati. Una legge e un percorso che nascono anche dalla richiesta di professionisti del campo, convinti che la legge vigente imbrigliasse mercanti, gallerie e collezionisti nelle operazioni di transito dei beni, fra compravendite o esposizioni.

La domanda che ci si pone è però la seguente: quanta cultura esporta sostanzialmente lItalia allestero? A quanto ammonta effettivamente il commercio legato all'importazione ed esportazione dei beni culturali nei paesi europei, arte compresa? Per capire come effettivamente vanno le cose, è stata creata una mappa interattiva da Shopalike che illustra in maniera dinamica ed efficace i flussi dei prodotti culturali in entrata e in uscita dai diversi paesi europei, basandosi su un recente rapporto redatto da Eurostat.

Quello che emerge è che in Europa ad avere un bilancio positivo nel campo dellesportazione culturale sono Germania e Regno Unito, considerate le prime potenze europee per quanto riguarda il bilancio positivo tra beni esportati e importati.

In Italia, il bilancio culturale è soddisfacente, ma non ottimo, considerando limmane patrimonio culturale che il paese ha a disposizione; tra i beni culturali maggiormente esportati prevalgono infatti le opere darte (23.5%), seguiti dai prodotti tessili culturali e dai libri. Gli stessi prodotti tessili culturali sono però anche i prodotti che lItalia importa dallestero, assieme ai Film e giochi e ai prodotti audiovisivi.

I beni culturali presi in considerazione dalla mappa interattiva sono tutti i prodotti fisici che si possono trasportare e sono definibili come i prodotti derivati dalla creatività artistica che trasmettono valori artistici, simbolici ed estetici. Concretamente sono: opere d'arte, antichità, libri, stampa, prodotti audiovisivi, prodotti tessili culturali, strumenti musicali, mappe, film e giochi e fotografie. Gli strumenti musicali, non sono considerati prodotti culturali in sé ma rappresentano mezzi despressione artistica.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news