LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA-Stabiliti i salari per eventi tipo una notte al museo
Marilena Pirrell
Sole24ore, 02/11/2017

Crescono in manovra le risorse per il ministero dei Beni e attività culturali, che nel 2018 rappresentano lo 0,28% del bilancio dello Stato, pari a 2,4 miliardi (+14,5% sul 2017) con un balzo in cinque anni di oltre il 50% e la crescita di quasi 1 miliardo di euro nello stato di previsione della spesa del ministero. Soddisfatto il ministro Dario Franceschini: Cè un aumento in numeri assoluti: quando sono arrivato siamo partiti nel 2014 dal punto più basso con lo 0,19% del bilancio dello Stato per arrivare oggi allo 0,28% consolidando anno dopo anno una crescita costante.

Ma al di là delle risorse fresche ulteriori 200 assunzioni di professionisti dei beni culturali, proroga dei contratti a tempo determinato e della card da 500 euro per i diciottenni grazie a 290 milioni annui nel 2018 e 2019, Iva agevolata al 10% per i concerti come per gli spettacoli teatrali, 8 milioni di euro in favore del sistema museale più altri 4 per acquisire opere, libri e beni archivistici al patrimonio dello Stato, 3 milioni per istituire un fondo per la promozione del libro e della lettura, stabilizzazione di 1 milione a partire dal 2021 per la Capitale italiana della cultura e 150 milioni in tre anni per pagare i contributi alla tutela del patrimonio culturale privato, previsti dal Codice dei beni culturali, sospesi dal 2012 una rivoluzione toccherà la direzione e i dipendenti delle istituzioni statali come musei, parchi archeologici e spazi culturali aperti alla fruizione pubblica.

Sino a ieri le prestazioni svolte dal personale Mibact in occasione di manifestazioni culturali o altri eventi gestiti o attuati nei luoghi della cultura appartenenti allo Stato da terzi concessionari o autorizzati, come ad esempio Una notte al museo,venivano retribuiti fuori dalla busta paga con trattative caso per caso e, per i luoghi di cultura più gettonati come gli Uffizi, con significativi incrementi retributivi. Queste prestazioni occasionali lasciavano così elevati margini dincertezza (retribuzioni orarie più alte di quelle straordinarie) e scarsa trasparenza nei pagamenti, già sotto la lente della Corte dei conti.

Ora la manovra al Capo III , articolo 39, commi 6 e 7, stabilisce le nuove regole di ingaggio e pagamento: definendo le prestazioni accessorie diverse dallo straordinario, libera risorse; da un lato offre la possibilità ai direttori delle istituzioni statali dincrementare e potenziare la valorizzazione e la pubblica fruizione del patrimonio culturale e, conseguentemente, i relativi introiti per lo Stato, mediante progetti straordinari; dallaltro razionalizza e omogeneizza i pagamenti delle retribuzioni per le prestazioni svolte dal personale dipendente Mibact in occasione di progetti per conto terzi mediante il sistema del cedolino unico.

Questo consentirà di aprire i siti alla visita in fasce orarie più estese, aumentando gli introiti da biglietteria. La retribuzione di queste prestazioni accessorie, non riconducibili al lavoro straordinario e alle stringenti norme di contenimento, avverrà nei limiti delle somme quantificate con decreto del Mibact e secondo i criteri stabiliti annualmente mediante contrattazione collettiva integrativa.



news

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

20-11-2017
COMUNICATO di Cunsta e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

17-11-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 17 NOVEMBRE 2017

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d\'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l\'esperto:INTERVISTA - \"Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati\"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

Archivio news