LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Reggia di Caserta c'è il lunedì gratis "Così diminuirà l'affollamento"
ANTONIO FERRARA
04 novembre 2017 la Repubblica


MUSEI gratuiti, la Reggia di Caserta raddoppia. E lancia il "Lunedì al museo". A inizio mese si potrà entrare gratis alla Reggia di Caserta per due giorni di seguito, la prima domenica e il lunedì immediatamente successivo, e visitare gli appartamenti reali, mentre l'accesso al parco continuerà a costare 5 euro e l'accesso al giardino inglese sarà limitato alle visite guidate, prenotabili presso la biglietteria principale il giorno della visita al costo di 6 euro.
Direttore Felicori, perché questa scelta?
L'idea nasce dal giudizio positivo sulla decisione politica del ministro Franceschini di aprire gratis i musei. Abbiamo scoperto una domanda di cultura non evasa che continua a crescere e che si spiega con aspetti economici: il costo del biglietto scoraggia la visita in determinati ambienti e gruppi sociale. Aprire gratuitamente è una scelta felice, che va incontro ai meno abbienti. La riforma museale ha visto giusto.
Eppure, non sono mancati episodi, con sale museali piene di pubblico, che hanno suscitato polemiche...
Certo, in taluni casi questo successo crea problemi. Alla Reggia di Caserta già nelle domeniche a pagamento raggiungiamo il tetto massimo, 4mila visitatori di mattina e altri 4mila di pomeriggio, soprattutto tra marzo e ottobre. Con le domeniche gratuite sappiamo già che non ci entreranno tutti. Così ho aperto un dialogo col ministero, mantenendo fermo il punto politico della gratuità .
E come è arrivato alla scelta
del lunedì?
Caserta è un caso particolare. Se trovi la fila alla Reggia, non è che sei a Milano e cambi museo... Quindi, offriamo ora due giorni, invitando chi non ha esigenze di lavoro o di studio a venire il lunedì per decongestionare la domenica .
Lei parla di sperimentazione.
Cosa ha in mente?
Per ora offriamo 24 giorni gratuiti all'anno invece di 12. Ma io penso che l'accesso libero vado concentrato nei sei mesi di bassa stagione. Troppa folla è dannosa a giugno o luglio, mentre a gennaio o febbraio c'è più capienza. Si tratta di introdurre una gestione più flessibile degli orari e delle offerte culturali.
Niente più calca nelle stanze della reggia vanvitelliana?
Questa è la mia risposta alla prima domenica di ottobre: ho negato danni alle sale, non che ci fosse il problema.
Altri provvedimenti?
Sto pensando a biglietti più cari in alta stagione e meno cari negli altri periodi. E anche a ticket ridotti per gli anziani sempre in bassa stagione. Ho già introdotto il ticket valido due giorni per favorire il soggiorno notturno in città.
Quanti visitatori farà nel 2017?
Credo 800mila, a ottobre c'è stato un più 31 per cento.



news

20-05-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 maggio 2018

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

Archivio news