LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BITONTO-Piazza Cavour, la Chiesa di San Gaetano riapre dopo circa due lustri
http://www.dabitonto.com/cultura-e-spettacolo/piazza-cavour-la-chiesa-di-san-gaetano-riapre-dopo-cir

Nonostante siano ancora in corso gli interventi di ripulitura della facciata laterale, ieri sera, è stata restituito alla comunità bitontina il prezioso gioiello seicentesco



La Chiesa di San Gaetano, dopo circa due lustri e una breve anteprima dello scorso agosto, è stata riaperta, nonostante gli interventi di restauro non siano ancora terminati per la facciata laterale che volge su piazza Cavour.

La comunità bitontina ha assistito, ieri sera, ad un breve rito liturgico celebrato dal vicario generale dell’arcidiocesi di Bari, mons. Domenico Ciavarella.

A seguire, la dott.ssa Eugenia Vantaggiato, segretario generale del Ministero dei Beni e della attività culturali e del Turismo e direttore del polo museale della Puglia, ha parlato dei lavori di restauro, mostrandone i risultati e anticipando la necessità di ulteriori interventi.

Nello specifico «nel 2011 sono iniziati i lavori per la copertura della Chiesa e per la facciata principale, che ha richiesto cinque grossi interventi. Questi sono stati seguiti dalla ditta di Vincenzo Modugno e hanno richiesto l’investimento di una somma di circa un milione di euro. A causare danni al soffitto sono stati dei problemi di infiltrazione, che hanno portato all’eliminazione e sostituzione dei tavolati lignei. Sono necessari, tuttavia, interventi anche all’interno».

La Chiesa di San Gaetano sarà aperta per visite guidate, eventi culturali, al culto, ma non saranno celebrati matrimoni o funerali.

Bitonto ha un ricchissimo patrimonio a livello culturale che va fruito come merita, per questo «siamo pronti a infittire la collaborazione con il Ministero dei Beni culturali e le relative istituzioni –hanno dichiarato il Sindaco Michele Abbaticchio e l’assessore al marketing territoriale Rino Mangini- all’insegna della sua valorizzazione. E’ bello vedere come manifestazioni del genere riescano ad unire una comunità».

La storia della Tempio seicentesco è stata approfondita nel dialogo sulla follia rivoluzionaria presente nell’arte e cultura cristiana tra Michele Mirabella -regista, conduttore televisivo e scrittore bitontino-, e gli esperti in beni culturali, dott. Antonio Sicolo e dott.ssa Liliana Tangorra.

L’Orchestra sinfonica della Città Metropolitana di Bari ha, poi, tenuto “Musica senza confini” un concerto, diretto dal maestro Michele Cellaro. I cittadini hanno ascoltato alcuni dei più celebri brani di Nino Rota, Astor Piazzolla, Johann Sebastian Bach, Wolfgang Amadeus Mozart, Georg Friedeich Haendel, Armando Trovajoli, Sergej Rachmaninoff, Leroy Anderson, Nicola Piovani, John Lennon e Joseph Strauss.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news