LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PAVIA - I Longobardi, una civiltà da scoprire
PAOLO DE LUCA
07 novembre 2017 LA REPUBBLICA




STORIE di principi e duchi, di alleanze fragili e mercenari, persino di spedizioni punitive ordite da un vescovo. Storie da alto Medioevo, tutt'altro che remote. Siamo nel sesto secolo e i Longobardi estendono la loro egemonia in Italia, strappando territori al dominio bizantino. Il popolo di Alboino, di Adelchi, di Ermengarda, è protagonista di una grande mostra itinerante, a cura di Federico Marazzi e Gian Pietro Brogiolo, organizzata da "Villaggio Globale International". Al momento l'allestimento è a Pavia: sarà a Napoli, al Museo archeologico nazionale, dal 21 dicembre. E, da aprile 2018, raggiungerà l'Ermitage di San Pietroburgo, prima volta in Russia di un'esposizione dedicata ai Longobardi. In rassegna, oltre 300 reperti, prestati da più di 80 enti, per una panoramica sulle "genti dalle lunghe barbe": dal regno in nord Italia, con capitale Pavia (spazzato via dai Franchi di Carlo Magno nel 774) alla Longobardia Minor nel Sud, tra città federate e ducati come Benevento, Capua e Salerno che perdurarono fino all'undicesimo secolo. Durante la mostra - spiega Paolo Giulierini, direttore del Mann - queste città parteciperanno attivamente con iniziative e percorsi a tema. È nostra intenzione fare rete sul territorio, trasformando il museo in un aggregatore di cultura, non soltanto per tematiche legate alla storia antica, ma anche per le vicissitudini dei popoli medievali . Numerosi, infatti, i reperti custoditi nei depositi dell'Archeologico che saranno esposti al pubblico per la prima volta, dopo esser stati esaminati dall'equipe dell'università Suor Orsola Benincasa, guidata dal professore Marazzi. Si aggiungeranno alle collezioni di ori, fibule, anelli e lastre provenienti dalle altre città. Il raffinato artigianato germanico sarà visibile accanto alle epigrafi e ai documenti redatti nella scrittura beneventana. Un esempio è il codice del 1005 sulle Leggi Longobarde, proveniente da Cava de' Tirreni. Se ne potrà ammirare anche uno più antico, contenente l'Editto di re Rotari (del 643), proveniente da San Gallen, in Svizzera. Raccontiamo prosegue Giulierini - le vicissitudini di un popolo in parte dimenticato. Stiamo lavorando anche a nuove iniziative sulle genti dell'alto Medioevo nel Sud, dai Bizantini (come già avvenuto nella mostra "Napoli, la città e il mare" nel 2010, ndr) ai Normanni". Non solo: Gli oggetti provenienti dai nostri depositi conclude il direttore - rimarranno esposti in pianta stabile: continuiamo a inseguire l'obiettivo di un museo interamente allestito . Alle attività si aggiungeranno eventi del Museo del Tesoro di San Gennaro e delle catacombe del santo patrono. Le vicissitudini del vescovo Januarius sono sacre sia per i napoletani che per i Longobardi (che non arrivarono mai a conquistare la città): nel nono secolo il principe Sico ne trafugò i resti, portandoli a Benevento. Sempre a Napoli - dice Marazzi - il molo San Vincenzo è un retaggio longobardo. Sulla banchina infatti avevano i loro fondaci i monaci dell'abbazia (longobarda) di San Vincenzo al Volturno. L'acquisto avvenne a seguito un saccheggio ordito ai loro danni nell'881 dal vescovo di Napoli Attanasio II per costringerli a portare qui le proprie merci. A proposito di moli: il Mann ha iniziato una collaborazione anche con Msc Crociere, grazie al progetto Obvia (che promuove l'immagine del museo) guidato da Daniela Savy. La presentazione della stessa mostra è avvenuta proprio a bordo della "Meraviglia", nave da 5.000 passeggeri che fa tappa a Napoli da aprile a novembre: A partire dalla prossima stagione - spiega il direttore marketing Andrea Guanci - attiveremo dei tour guidati al Mann tra le proposte per i nostri clienti.



news

18-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 18 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

Archivio news