LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Regione Marche e la cultura
http://emergenzacultura.org, 14/11/2017

Con provvedimento dellaprile scorso il Consiglio regionale delle Marche ha abrogato la legge 43/1990 che tutelava il patrimonio archivistico e librario conservato dalla Fondazione Romolo Murri di Urbino e dal Centro Studi Romolo Murri di Gualdo. Si tratta degli unici enti culturali colpiti, dal momento che nessun intervento è stato compiuto sulle leggi che finanziano tutti gli altri istituti culturali marchigiani.

Vale la pena ricordare che si tratta della preziosa biblioteca di Romolo Murri (1870-1944), sacerdote, giornalista, scrittore, politico marchigiano, dei suoi scritti inediti e della corrispondenza con il mondo intellettuale, religioso e politico europeo fra la fine dellottocento e gli anni della seconda guerra mondiale. Una documentazione unica nel suo genere, classificata per questo di alto valore storico dalla Sovrintendenza ai beni archivistici e librari delle Marche e rientrata nel Progetto archivi on-line del Senato della Repubblica.


A questo patrimonio culturale negli anni si è aggiunto altro materiale documentario, in particolare larchivio Paul Sabatier (1854-1941), famoso storico del francescanesimo, a lungo vissuto ad Assisi, lemeroteca dei padri scolopi di Firenze editori negli anni del Concilio Vaticano II della rivista Testimonianze, la biblioteca e larchivio privato di Lorenzo Bedeschi (1915-2006), già docente allUniversità di Urbino, propulsore degli studi sul modernismo e dellincontro fra le famiglie politiche cattolica, socialista e comunista per il rinnovamento del Paese.

Alla fine anni ottanta, Lorenzo Bedeschi e Carlo Bo diedero vita presso luniversità di Urbino alla Fondazione Romolo Murri, che da allora ha organizzato convegni nazionali e internazionali, conferenze e iniziative divulgative, ospitato studiosi provenienti da ogni continente, pubblicato libri a diffusione planetaria, e ultimamente Modernism. Rivista di storia del riformismo religioso in età contemporanea, proiezione nel mondo di unattività culturale marchigiana.

Nel contempo, a Gualdo, dove Murri è sepolto, nasceva il Centro Studi che conserva la sua biblioteca, numerose carte darchivio, una ricca emeroteca mettendo a disposizione degli studiosi i documenti attraverso un apposito servizio on-line. La pubblicazione dellinedito di Murri La Chiesa e i tempi. Contributo per un esame di coscienza viene presentata in questi giorni, prima iniziativa dopo il terremoto che ha danneggiato anche la casa dellintellettuale.

La soppressione della legge cancella la possibilità di tutelare questo patrimonio e di valorizzarlo tramite le iniziative che attorno ad esso si sono svolte per oltre trentanni. Per questi motivi i responsabili scientifici e amministrativi della Fondazione e del Centro Studi Romolo Murri chiedono anzitutto che vengono erogati i contributi previsti dalla legge fino alla sua soppressione, che venga inoltre ripristinata la legge 43/1990, e infine che la somma assegnata venga riportata ai livelli iniziali al posto dei 4000 Euro erogati fino al 2014.

Alfonso Botti (presidente FRM Urbino, Università di Modena e Reggio Emilia)), Rocco Cerrato (già Università di Urbino), Luigi Alfieri (Università di Urbino), Daniela Saresella (Università di Milano), Ilaria Biagioli (Università di Modena e Reggio Emilia), Daniele Menozzi (Scuola Normale Superiore di Pisa), Fabrizio Chiappetti (Fondazione Romolo Murri), Anna Maria Massucci (Miur, Centro Studi Romolo Murri Gualdo)

https://fondazioneromolomurri.wordpress.com/2017/11/10/lettera-aperta-al-consiglio-regionale-delle-marche/



news

07-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 7 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news