LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

"Microsponsor" Paestum si affida ai privati e alle Pmi
Stefano Carli
20 Novembre 2017 LA REPUBBLICA




Roma I l mecenatismo non è una affare solo per grandi gruppi, multinazionali e fondazioni multimilionarie. Anche le piccole e medie imprese italiane stanno iniziando a prenderne coscienza perché hanno capito che specie in Italia, paese dal patrimonio culturale amplissimo e diffuso, il mecenatismo è soprattutto un'occasione di intrecciare e consolidare il rapporto con il proprio territorio. Così nasce un'iniziativa come Circolo Athena, che si pone l'obiettivo di raccogliere fondi per il restauro della facciata occidentale del tempio di Athena a Paestum. Due piccole/medie imprese locali hanno già aderito. Una è la famiglia Pagano, che gestisce tre hotel nelle vicinanze del parco archeologico (il Savoy Beach, l'Hotel Esplanade, il Beach Club 93 ) e un'azienda agricola, la San Salvatore 1988. L'altra è la famiglia Barlotti proprietaria di un noto caseificio a Paestum. Piccole aziende, piccole porzioni di restauro, uno delle quattro facciate di uno dei tre templi. E la fase del funding, l'adesione al Circolo Athena, è ancora aperta.

Questo micromecenatismo è una novità per l'Italia e soprattutto per il Mezzogiorno. Non a caso l'idea è venuta a Gabriel Zuchtriegel, tedesco, da due anni direttore del Parco Archeologico e "miracolosamente" scampato, per una svista burocratica, all'anacronistico ricorso accolto dal Tar contro la nomina di sovrintendenti ai Beni Culturali "stranieri". Decisione su cui dovrà ora pronunciarsi il Consiglio di Stato. All'estero c'è una lunga e virtuosa tradizione di coinvolgimento del mondo delle imprese nel suo complesso nella gestione e nella conservazione del patrimonio artistico spiega Zuchtriegel Da due anni l'Italia ha iniziato a recuperare terreno con l'introduzione dell'Art Bonus, ma il ritardo resta ancora grande. E c'è soprattutto da cambiare un approccio sbagliato, quello di chi pensa che l'importante sia coinvolgere i grandi nomi, le aziende e i gruppi maggiori, le grandi fondazioni, per risolvere il problema. Mentre invece non funziona così. E' il contrario: attiri i grandi solo se dimostri che la tua comunità, il tuo territorio, le sue imprese e le sue persone sono i primi ad intervenire e a crederci. Per questo il Parco ha lanciato diverse nuove iniziative: dai "circoli" per fare funding tra le piccole imprese del territorio, ad una nuova, rivolta ai privati: "Adotta un blocco". Con 50 euro l'anno ognuno può "adottare" un pezzo dei 5 chilometri di mura antiche, il cui restauro conservativo è al momento una delle prime voci del budget del Parco, che ha un bilancio di 3 milioni, di cui 1,9 di ricavi da biglietteria (cresciuti del 50% in due anni e con il record di visite in un solo giorno, la prima domenica dell'ottobre scorso, con 9 mila biglietti). Ma la raccolta fondi da sola non basta avverte Zuchtriegel bisogna offrire in cambio coinvolgimento, con informazioni continue su eventi e iniziative, e trasparenza, rendicontando di continuo ciò che si sta facendo con i soldi raccolti.





news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news