LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PARIGI-Rubato in Francia "Composizione con autoritratto" di de Chirico
il Giornale, 22/11/2017

Sul posto, i custodi hanno trovato soltanto la cornice vuota all'ora di chiusura


Di autoritratti, Giorgio de Chirico (1888-1978) ne realizzò a decine. Ma in quelle tele vediamo sempre lui, indubitabilmente lui, con il suo naso importante, lo sguardo fisso sull'osservatore come a sfidarlo, i capelli prima neri e poi grigi e poi bianchi.

E nonostante i cappelli secenteschi, i costumi che paiono usciti da un teatro di posa, e le sue, di pose, che sono d'altri tempi, nulla di più lontano all'impersonalità della Metafisica. Invece lì, nella Composizione con autoritratto datato 1926, l'artista è ridotto a un fantasma. Una sola linea nera ne descrive il contorno, e il volto e la conformazione del cranio hanno qualcosa di alieno. Quello non è il Giorgio de Chirico pittore, bensì l'idea nuda e cruda che Giorgio de Chirico aveva di sé in quel momento, quasi un estraneo, un visitatore non invitato nel quadro.

Proprio uno o più estranei, uno o più visitatori non invitati al Museo delle belle arti di Béziers, in Francia, hanno rubato quella Composizione con autoritratto. L'opera fa parte della Collezione Jean Moulin, figura importante della resistenza francese nato proprio a Béziers, ed è stata sottratta giovedì scorso nel pomeriggio. Definito di inestimabile valore, il dipinto si trovava nell'Hotel Fabrégat, un albergo storico che è una delle due sedi del museo (l'altra è un altro ex albergo, il Fayet).

Sul posto, i custodi hanno trovato soltanto la cornice vuota all'ora di chiusura. Secondo Le Midi Libre, il maggior quotidiano locale, una delle ipotesi è che la tela sia stata rimossa con un taglierino. L'indagine è stata affidata alla polizia di Montpellier, ma in assenza di videosorveglianza all'interno e nelle adiacenze del museo, ritrovare i ladri non sarà facile. Intanto, il comune guidato dal sindaco Robert Ménard, il fondatore di Reporters sans frontières eletto al municipio con il sostegno del Front National, ha sporto denuncia.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news