LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA-Sos Beni Culturali, basta ad assessori alla cultura a tempo
http://www.lurlo.news/sos-beni-culturali-basta-ad-assessori-alla-cultura-tempo-la-denuncia-free-gree

Dovrebbe essere ovvio, ma ovvio non è, che la Sicilia non è lIsola delle banane, come qualcuno si ostina a pensare per propri fini personali, ma lIsola dei Monumenti, con più monumenti in Italia!

E quanto si legge in un comunicato inviatoci da Free Green Sicilia che segue così:

La Sicilia ha bisogno, e non da oggi, di Assessori alla Cultura che si occupino a tempo pieno e per tutta la legislazione, se questa dura cinque anni, dei beni culturali della Sicilia e non di altro, visto che questa, a pensare di molti, potrebbe vivere di turismo culturale, paesaggistico e ambientale, e non deve essere vista come lo è stato fino ad oggi un trampolino di lancio per altri incarichi istituzionali nazionali o europei più blasonati e remunerativi.

Basta Assessori alla Cultura afferma Alfio Lisi portavoce di Free Green Sicilia SOS Beni Culturali che snobbano di fatto la Sicilia o ancora peggio incapaci ovvero che ignorano, non avendo una formazione adeguata e specifica, la storia e limportanza atemporale dei beni culturali siciliani e non, anche in quanto in nove anni di legislazione regionale ne sono stati cambiati ben 12: un record che solo la Sicilia in mano a governanti anchessi ignoranti e clientelari può vantare, se le mancasse anche il pudore, in Italia e nel mondo intero ma che i siciliani, liberi da legami inadeguati, non meritano.

La Sicilia è la regione italiana con più monumenti e siti Unesco (ben 111 che rappresentano il 26,4 per cento di quelli presenti in tutto il Paese, ma riescono ad attrarre solo il 9,2% dei visitatori e incassano solo il 10,6% degli introiti totali, basterebbe solo il confronto con Pompei per verificarne tale aspetto) da conservare, restaurare, salvaguardare e renderli fruibili nel massimo rispetto della loro storia e della loro esistenza architettonica e artistica in quanto essi hanno unanima e un corpo ossia hanno una loro vita intrinseca con un cuore che batte da migliaia di anni e che solo Assessori regionali e comunali alla Cultura e Sovrintendenti preparati e sensibili possono ascoltarne i battiti o, contrariamente, legittimarne lo sfregio e la trasfigurazione, come spesso è capitato anche in Sicilia, come la trasformazione depauperante dei Teatri classici, greci e romani, in veri e propri stadi!



news

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

08-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 08 DICEMBRE 2017

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

Archivio news