LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LENTATE SUL SEVESO-Oratorio di Santo Stefano: il Comune con Art Bonus chiede aiuto alle imprese
https://quibrianzanews.com/oratorio-santo-stefano-comune-art-bonus-chiede-aiuto-alle-imprese/

Ripristino del tetto dellOratorio di Santo Stefano. E questo lobiettivo del Comune di Lentate sul Seveso che, dopo i consistenti interventi di restauro nel 2007, ora intende completare il lavoro, finalizzando le erogazioni liberali di cittadini e imprese alla sistemazione del monumento trecentesco, fiore allocchiello del paese.

Lamministrazione intende infatti sostenere larte e la cultura del territorio attraverso l Art Bonus, ovvero ottenendo un beneficio fiscale: cittadini e imprese possono fare donazioni dirette per il restauro di beni culturali e il sostegno dei luoghi della Cultura di proprietà pubblica.

Per la nostra amministrazione sottolinea il sindaco Laura Ferrari salvaguardare il proprio patrimonio artistico e culturale significa sostenere e valorizzare lo sviluppo del territorio. La scelta è caduta su un importante gioiello lentatese, lOratorio di Santo Stefano per la nostra identità cittadina.

Cittadini e imprese possono dunque effettuare donazioni dirette per il restauro di beni culturali e avere un sconto fiscale da detrarre, in tre anni, dallIrpef. Nello specifico ogni contribuente che dona dei soldi per la manutenzione, la protezione e il restauro dei beni culturali e dei teatri pubblici o per il sostegno degli istituti e dei luoghi della cultura (sempre di proprietà pubblica) potrà detrarre dalle tasse parte della somma versata. Tutto questo è previsto dallArt Bonus, il credito dimposta previsto dal decreto legge del 31 maggio 2014, convertito in legge il 29 luglio 2014, n. 106, che permette di contribuire a riqualificare i luoghi della cultura cittadini e, contemporaneamente, beneficiare di detrazioni fiscali del 65 per cento.

Accanto ai grandi centri artistici prosegue il vicesindaco Matteo Turconi Sormani esistono paesi dalla storia ricca e affascinante, dai monumenti importanti e spesso sorprendenti, così come ci sono molti panorami naturali ancora intatti, vedute suggestive e struggenti. Questi beni culturali racchiusi non più tra i muri di un edificio, ma dai confini di un paese, sono il Museo diffuso nel territorio. Un Museo quindi voluto pensando che nella vita non è mai troppo tardi per innamorarsi e loratorio di Santo Stefano protomartire è il monumento che più di qualunque altro in questo momento ha bisogno del nostro amore.

Il credito dimposta spetta nella misura del 65% delle erogazioni liberali effettuate. In relazione alla qualifica del soggetto che effettua le erogazioni liberali sono previsti limiti massimi differenziati di spettanza del credito dimposta. In particolare:
per le persone fisiche ed enti che non svolgono attività commerciale (dipendenti, pensionati, professionisti), il credito dimposta è riconosciuto nel limite del 15% del reddito imponibile (che determinerà, nel triennio successivo, un credito dimposta pari al 65% di quanto versato);
per i soggetti titolari di reddito dimpresa (società e ditte individuali) ed enti non commerciali che esercitano anche attività commerciale il credito dimposta è invece riconosciuto nel limite del 5 per mille dei ricavi annui.

Dal 2009 conclude Patrizia Del Pero, assessore alla Cultura -, anno in cui avevo fortemente voluto la collaborazione con gli Amici dellArte di Lentate, i numeri e le visite per lOratorio di Santo Stefano sono state sempre in crescendo. Gruppi provenienti da tutta Italia, ma anche turisti dalla Svizzera, dalla Francia, dalla Germania e non solo. E uno dei luoghi che arricchisce il nostro sistema culturale, va sostenuto e incentivato. E con una donazione, oggi, è possibile realizzarlo.

Codice tributo per compensazione credito dimposta codice da segnare nel credito dimposta, per l Art Bonus è 6842 (risoluzione dellAgenzia delle Entrate 116/E/2014). Per ottenere la detrazione del 65 per cento sarà poi sufficiente conservare la ricevuta del versamento ed esibirla in sede di dichiarazione dei redditi.



news

22-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 SETTEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news