LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO-Domenica apre il primo museo di arte urbana aumentata
Carolina Saporiti
Corriere della Sera, 13/12/2017

Si chiama Maua e utilizza una app per trasformare opere di street art in arte digitale da visualizzare dal proprio smartphone grazie alla tecnologia della realtà aumentata

Inaugura domenica 17 dicembre a Milano un nuovo museo, diffuso, a cielo aperto. Si chiama MAUA ed è il primo museo di arte urbana aumentata. Attraverso 50 opere dislocate in diverse zone periferiche della città, l'utente può seguire itinerari artistici nuovi, fatti di opere che sfruttano la tecnologia della realtà aumentata per animarsi.

Si parte scegliendo il proprio percorso. Poi, arrivati sul posto, lesperienza prosegue in forma digitale: ogni opera, inquadrata con lo smartphone, ne genera una nuova e si trasforma in un lavoro di digital art, appositamente creato per il museo grazie a tecnologie di realtà aumentata.

Le opere sono state selezionate dagli abitanti delle cinque aree di Milano coinvolte Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa, QT8-Gallaratese. Dopo aver mappato tra settembre e ottobre le opere di street art dei propri quartieri, i cittadini hanno scelto quelle più rappresentative.
Da ognuno dei 5 quartieri è stata individuata una selezione finale di 10 murales, per arrivare a creare un grande museo a cielo aperto con 50 opere da scoprire. Si tratta di un esperimento di curatela diffusa.

La tecnologia
Il progetto è di Bepart una startup che dal 2014 lavora sulla realtà aumentata applicata al mondo dell'arte. Scaricando lapp gratuita per iOS e Andorid i visitatori vedono le opere d'arte prendere vita e trasformarsi in lavori di digital art grazie alla realtà aumentata. Individuando le opere sui muri, facendosi aiutare dalla mappa, basta inquadrale per vedere "saltare fuori" dai muri alcune animazioni.

Il workshop
Le opere selezionate sono state fotografate e successivamente, durante un workshop di realtà aumentata presso BASE Milano, 50 giovani animation designer le hanno trasformate in contenuti digitali.

Il catalogo
Per chi non ha la possibilità di visitare il museo è comunque possibile vedere le animazioni in realtà aumentata. Basta scaricare l'app Bepart e scegilere sul catalogo di MAUA, edito da Terre di Mezzo, le opere che si preferiscono. Inquadrandole queste prenderanno vita. Il catalogo è in distribuzione presso BASE e all'infopoint del Comune.

Come visitarlo
A partire dal 18 dicembre sarà possibile prenotare il proprio tour urbano sul sito mauamuseum.com. Occorre compilare il form indicando la propria disponibilità per farsi accompagnare da uno dei volontari alla scoperta del museo. Le passeggiate sono gratuite a partire dal 17 dicembre 2017, con eventuale contributo libero a discrezione del visitatore.

Ma le opere del MAUA sono liberamente fruibili consultando la mappa completa sul sito, sullapp Bepart o ancora sul catalogo cartaceo.

Il progetto
Il progetto di Bepart è uno dei vincitori del Bando alle Periferie promosso dal Comune di Milano. Il MAUA ha già ricevuto un premio: il Digital Award Il Coraggio di Innovare 2017, di Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Meet the Media Guru, riservato ai migliori progetti dei settori della Moda e del Design che abbiano scelto il digitale come strategia vincente.



news

07-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 7 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news