LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

Roma, 27 dicembre 2017

On. Dario Franceschini
Ministro dei beni, delle attività culturali e del turismo

prof. Giampaolo D'Andrea
Capo di Gabinetto

dott.ssa Carla Di Francesco
Segretariato generale

dott.ssa Marina Giuseppone
Direzione generale organizzazione

dott. Gino Famiglietti
Direzione generale archivi

Un concorso atteso da più di trent'anni, una direzione generale, un istituto centrale, centouno fra Archivi e Sezioni di Archivi di Stato, quattordici soprintendenze archivistiche (e bibliografiche) in spasmodica attesa di forze fresche, oltre 200 vincitori e idonei, sopravvissuti a una dura trafila iniziata nel luglio 2016, sono i protagonisti di una storia che pareva avviata al lieto fine.

Bandito nella primavera dello scorso anno il "concorsone", pure a fronte dei vuoti di organico sempre più larghi, aveva segnato finalmente un'inversione di tendenza rispetto al grigiore degli ultimi decenni, ravvivati appena, nel 1999 e nel 2008, dall'assunzione di una sparutissima pattuglia di preparati colleghi. Condotto a passo di carica - scritti a fine novembre 2016, orali conclusi entro l'aprile 2017 - il concorso pareva aver trovato conclusione con la pubblicazione del decreto direttoriale 6 luglio 2017 che approvava finalmente la "graduatoria generale di merito del concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di n. 95 unità di personale di ruolo, nel profilo professionale Funzionario Archivista da inquadrare nella III area posizione economica F1".

Deposti i libri, per i 127 assumendi si trattava di esprimere la scelta della propria sede di destinazione, ripensare talora a riorganizzare la propria vita, cambiando città o addirittura regione di residenza, e iniziare con entusiasmo una nuova avventura che sembrava davvero imminente.
Sembrava trascorsa l'estate che aveva visto nel frattempo l'assunzione dei colleghi bibliotecari, il 22 settembre un nuovo decreto della Direzione generale organizzazione segnava l'inizio dell'autunno e la riformulazione della graduatoria, rettificata ed emendata.

Il fioccare dei primi, fisiologici, ricorsi amministrativi conferiva a quest'ultima il carattere di provvisorietà, ribadito dalla circolare 236 del 20 ottobre che, assecondando le pressanti richieste degli interessati e delle organizzazioni sindacali, esplicitava per maggiore trasparenza i criteri di assegnazione delle sedi, incappati nell'ostacolo della presenza dei cosiddetti "plurivincitori". Se la ridda di voci, nel frattempo scatenate intorno alla vicenda, aveva creato un clima di crescente tensione fra i colleghi danneggiati dalla perdurante incertezza sui tempi di assunzione, a grippare i ruotismi delle assunzioni, infine, è intervenuto il coup de théâtre della sospensione della graduatoria dei funzionari archivisti pronunciata dalla Commissione interministeriale RIPAM in data 17 novembre, in vista dell'annunciato pronunciamento (peraltro interlocutorio) del Tar Lazio del prossimo gennaio. Azione più realista del re e incomprensibile, dato che nell'ordinanza del Tar non figurava alcun riferimento a procedere in tal senso.

Monitorata e seguita la vicenda con attenzione fin dai primi momenti, ricevute in sede di colloquio col prof. D'Andrea, capo di gabinetto Mibact, ampie rassicurazioni sul totale interesse dell'Amministrazione di portare rapidamente a conclusione l'iter concorsuale, la nostra Associazione rivolge ora al Ministro Franceschini e alle strutture competenti del Ministero l'invito a chiarire nelle sedi opportune i reali termini della questione e procedere subito al superamento dell'empasse generata dalla decisione del Ripam di sospendere l'intera graduatoria senza evidenti motivazioni giuridico-amministrative. Una decisione che sta pesantemente danneggiando tanto i professionisti coinvolti e le loro famiglie, quanto gli istituti archivistici, ormai prossimi a una nuova ondata di pensionamenti.

Il Consiglio direttivo nazionale Anai

Fonte:
http://www.anai.org/anai-cms/cms.view?munu_str=0&numDoc=1221

http://www.anai.org/anai-cms/cms.view?munu_str=0&numDoc=1221


news

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

05-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 5 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news