LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino-Al Museo Egizio sconti per gli arabi. Critiche dalla destra
Maurizio Crosetti
Repubblica, 05/01/2018

Il direttore Liniziativa è già al secondo anno: è un modo per condividere il nostro patrimonio



Il povero Ramesse II non avrebbe mai immaginato di essere tirato per le bende in questo modo, e trascinato in piena campagna elettorale. Succede che a Torino il Museo Egizio abbia tappezzato autobus e tram con la pubblicità di una promozione, va da sé, faraonica: le coppie arabe pagano un solo biglietto ma entrano in due. Foto di lui che sorride e di lei col velo. Apriti cielo.
Giorgia Meloni lancia una maledizione che neanche Tutankhamon: È delirante, si fa tutto questo per gli arabi e con soldi italiani! Unaberrazione assurda, ingiustificabile, offensiva anche per le donne. A ruota, la sfinge Salvini: Questo è razzismo contro gli italiani, è pazzesco. Ma siamo matti? . Lega Nord e Fratelli dItalia, che polemica dEgitto.
Il secondo Museo Egizio al mondo dopo quello del Cairo ci resta malissimo, anche perché la stessa promozione era già scattata nel 2016 senza alcun caso nazionale, forse perché lontani dalle elezioni. Abbiamo pensato di condividere il nostro prezioso patrimonio con la gente del paese dorigine del patrimonio stesso , dice il direttore Christian Greco. Trattasi, sottolinea lEgizio, di marketing culturale e non di politica, e siccome molti arabi viaggiano in tram ecco spiegati mezzo e messaggio. Qualcuno è geloso? Regalare un biglietto su due a un arabo è aberrante? Perché mai? Una scemenza grande come una piramide.
Le audioguide del Museo Egizio prevedono spiegazioni in 7 lingue diverse, ogni anno vengono visitatori da ogni angolo del pianeta, ovviamente di differenti religioni e culture. A Londra i musei non si pagano e nessuno insorge. Però noi siamo piccini, larabo paghi semmai il doppio, il triplo, legiziano smetta di fare quei disegnini sui papiri ma si metta in coda. E le mummie aiutiamole a casa loro.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news