LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino, Palazzo Reale. Piano comune, mostre, giardini gratuiti per tutti. E i frutti sono arrivati
Corriere della Sera 7/1/2018

La parola unione è la chiave per capire la nostra esperienza. Enrica Pagella guida dal gennaio 2015 il Polo Reale di Torino: Palazzo Reale, Armeria Reale, Galleria Sabauda, Museo Archeologico, Biblioteca Reale, Cappella della Sindone e Giardini Reali. Un unicum tenuto insieme dalla storia e dalla colloca-zione nel cuore della Capitale del Regno di Sardegna ma, fino a due anni fa, diviso per organizzazione e abitudini. Il primo anno se nè andato rintracciando le piantine dei luoghi dice Pagella contando ben 50 utenze diverse tra gas e elettricità, unifi-cando orari di apertura. Ci sono state difficoltà, ma ora vediamo i frutti del lavoro di chi ci ha creduto. Nel 2017 il Polo Reale ha chiuso a quota 360.777 visitatori (+ 14.8%). Abbia-mo recuperato ampie quote di residenti a Torino e in Piemonte dice Pagella, storica dellarte, ex direttore di Palazzo Madama e Borgo Medievale per la Fondazione Torino Musei, organizzando piccole mostre-dossier a rotazione nelle diverse sedi, con un focus sul nostro patrimonio, dallarcheologia allarte, dalle armi agli arazzi e ai mobili, così comera nello spirito del collezionis-mo della famiglia Savoia. Questo ha fideliz-zato chi vive nel territorio. Altri due stru-menti sono stati il cambiamento dellim-magine (il circuito del Polo ora ha un logo unitario) e lapertura al pubblico dei Giardini Reali: Gratuiti, con sdraio e sedie. Sono stati un catalizzatore, trovan-dosi in pieno centro, e come elemento naturale inserito in unofferta storico-artistica. Il futuro? Le collezioni che, così diverse, consentono una varietà infinita di narrazioni di ciò che è avvenuto lungo la storia. Dobbiamo molto alla Consulta per la valorizzazione dei Beni artistici e culturali di Torino, il pool di 32 aziende, che ha creduto nel nostro progetto.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news