LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Musei, record della Campania. Seconda in Italia e sette siti al top
Espedito Vitolo
Corriere del Mezzogiorno - Campania 7/1/2018

Quasi nove milioni di visitatori e più 10%. LArcheologico perde un posto

Napoli. Le migliori performance per numero di visitatori nel 2017 le hanno fatte i musei e i siti archeologici della Campania che stanno vivendo una stagione felice: nella top 30, diffusa dal Mibact, la Reggia di Capodimonte è una delle due New entry della classifica. Laltra è Villa Adriana a Tivoli. A Capodimonte gli ingressi sono cresciuti del 21,2% nellarco di un solo anno. Un risultato eccellente, ma meglio ancora ha fatto unaltra reggia, quella di Caserta (+22,8% di visitatori), che sta raccogliendo i frutti della gestione del nuovo direttore, Mauro Felicori, il quale ha concesso il sito per feste e matrimoni, con lidea che i luoghi culturali debbano essere tutelati ma anche produrre reddito. A gonfie vele Pompei (+7,6%), Ercolano (+17,3%) e Paestum (+15,1%). Bene anche la grotta Azzurra di Capri (+10,5%).

Anno da record per tutti i Musei italiani: superati i 50 milioni di visitatori e raggiunti quasi i 200 milioni di incassi.

Il ministro Dario Franceschini festeggia il risultato gustando il sapore della rivincita dopo la lettera inviata da unottantina di ex funzionari, storici e universitari critica nei confronti della riforma e in cui si denuncia una situazione di caos e paralisi creata da una pretesa riorganizzazione a colpi di decreto, o di emendamenti alla legge di bilancio.

La replica di Franceschini arriva a colpi di numeri. I dati definitivi del 2017 annuncia - segnano il nuovo record con un incremento rispetto al 2016 di circa 5 milioni di visitatori e di oltre 20 milioni di euro. E puntualizza: Il bilancio della riforma dei Musei è davvero eccezionale: dai 38 milioni del 2013 ai 50 milioni del 2017, i visitatori sono aumentati in quattro anni di circa 12 milioni (+31%) e gli incassi di circa 70 milioni di euro (+53%). E anche Renzi si prende i meriti della svolta: Un risultato straordinario, ottenuto grazie alla decisione di investire finalmente sulla cultura twitta il segretario Pd -. Perché non è vero, come dice la destra, che con la cultura non si mangia. E con la cultura soprattutto si nutre lidentità di un popolo. Orgoglio Italiano.

Anche questanno i 5 luoghi della cultura statali più visitati dItalia, secondo il report diffuso dal Ministero, sono il Colosseo (oltre 7 milioni di visitatori), Pompei (3,4 milioni di visitatori), gli Uffizi (2,2 milioni), la Galleria dellAccademia di Firenze (1,6 milioni) e Castel SantAngelo (1,1 milioni di visitatori). Nella Top 30 i tassi di crescita più sostenuti sono stati registrati da Palazzo Pitti (+23%) e da quattro siti campani: la Reggia di Caserta (+23%), Ercolano (+17%), il Museo archeologico di Napoli (+16%) e Paestum (+15%). Anche se lArcheologico perde un posto nella graduatoria (ora è dodicesimo) superato dalla Galleria borghese. Il museo di Capodimonte per la prima volta entra in classifica con 232 mila visitatori e un incremeto del 21 per cento rispetto alo scorso anno. Tra i luoghi della cultura con ingresso gratuito, il Pantheon è stato visitato da oltre 8 milioni di persone; a seguire il Parco di Capodimonte (che supera il milione di presenze) e il Parco del Castello di Miramare di Trieste (830 mila visitatori).

Sul podio delle regioni con il maggior numero di visitatori il Lazio (23.047.225), la Campania (8.782.715), la Toscana (7.042.018); i tassi di crescita dei visitatori più elevati sono stati registrati in Liguria (+26%), Puglia(+19,5%) e Friuli Venezia Giulia (15,4%).

Anche i siti archeologici meno integrati nei grandi flussi turistici hanno registrato forti incrementi in termini di visitatori. In Campania grandi aumenti a Villa Jovis a Capri (+33%) e lAnfiteatro e Mitreo di Santa Maria Capua a Vetere (+30%). Da segnalare infine la crescita del Museo Nazionale della Ceramica Duca di Martina a Napoli +61,66% (dai 20.661 del 2016 ai 33.401 del 2017).

E oggi è attesa unaltra giornata da record. Il 2018 può iniziare con una visita al museo, sia che si tratti di un buon proposito per lanno nuovo piuttosto che loccasione per fare i turisti nella propria città o in una vicina e trascorrere lultimo giorno delle festività natalizie in un luogo della cultura, ha diffuso il Mibact in una nota in cui ricorda che oggi gli oltre 420 musei, aree archeologiche e monumenti statali saranno a ingresso gratuito.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news