LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Iseo. LArsenale miete elogi
Corriere della Sera - Brescia 7/1/2018

Lintervento effettuato nel 1981-84 è citato come esemplare da un volume della Regione Lombardia
Lepoca delle mostre e il presente

È uscito in questi giorni il nuovo volume delle Architetture in Lombardia dal 45 ad oggi che fa parte del censimento voluto dalla Regione Lombardia sui beni culturali regionali degni di nota. Nel testo alcune pagine sono dedicate allArsenale di Iseo, edifico storico monumentale oggetto di un impegnativo recupero e dotato di grande fascino estetico, collocato comè al centro dellantico nucleo medioevale del capoluogo sebino.

Lanalisi e la ricerca sullArsenale di Iseo sono a cura dellarch. Suriano. Si tratta di alcune pagine fitte di documentazione con molte fotografie sullintervento di restauro e precise descrizioni sul recupero delledificio oltreché sulla sua storia centenaria.

La scheda, in esordio, sottolinea che il restauro e la sistemazione dellArsenale di Iseo è tra i più importanti interventi moderni realizzati su un palinsesto storico. Il testo aggiunge che il recupero edilizio avvenuto tra il 1981 e il 1984 su progetto delling. Carlo Pagani, ha riportato alla luce e messo in evidenza le complesse stratificazioni architettoniche che erano state occultate dalle numerose trasformazioni e dagli adattamenti degli ultimi secoli.

Se ne narra poi la storia. Ledificio, sorto più di seicento anni fa, fu acquisito in proprietà dal Comune nel 1916, ma le sue strutture erano totalmente stravolte da decine di manomissioni.

NellOttocento ledificio era utilizzato come carcere mandamentale ( vicolo della malinconia si chiama, non a caso, lo stretto e affascinante percorso che lo affianca sullalto e chiuso lato posteriore).

Poi la decisione di riuso come pretura. Il finanziamento arriverà dal ministero della giustizia retto di Mino Martinazzoli. Ling. Pagani progetterà un articolato piano di recupero che prevede anche uno spazio destinato ad attività culturali, per il quale il ministero in via straordinaria consentirà linvestimento a spese dello Stato.

Quel piccolo spazio diventerà come descrive, in un preciso dettaglio antologico, la scheda del volume uno strumento di cultura e di ricerca figurativa inaugurato nel settembre 1984 con una mostra di Arturo Tosi cui seguirà, scrive la nota, una lunga serie di esposizioni che hanno reso questo luogo unico nel panorama culturale bresciano. Il volume prosegue ricordando le mostre di Raffaele De Grada, Piero Marussig, Achille Funi, Carlo Carrà, Mario Sironi, Antonio SantElia, Lucio Fontana, Ubaldo Oppi, Giorgio Morandi, Felice Casorati, Francisco Goya, Giovanni Fattori. Abolita la pretura negli anni duemila lArsenale è divenuto sede del Comune e poi, da pochi anni, lintero edificio è stato assegnato alla Fondazione dellArsenale con un bilancio modesto, in attesa di un progetto generale e unitario di riordino dellorganizzazione culturale frammentata oggi in varie sedi monumentali locali cui sta lavorando il sindaco di Iseo Riccardo Venchiarutti.

Le schede del volume sono accompagnate da una rigorosa documentazione tecnica acquisita dallarchivio delling. Carlo Pagani. E, non fosse altro che per questa straordinaria classificazione lombarda, Iseo dovrebbe dedicare allArsenale maggiori energie ed un qualche orgoglio.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news