LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Opera del Duomo, mossa anti assalto Biglietto unico più caro ma più lungo
R.C.
Corriere Fiorentino 9/1/2018

Il ticket passa da 15 a 18 euro e sarà valido tre giorni invece che due. Per il turismo di qualità

Aumenta il prezzo del biglietto unico per vedere i capolavori di arte e fede di piazza Duomo gestiti dallOpera. Ma vogliamo incoraggiare il turismo a media e lunga permanenza rispetto a quello mordi e fuggi e per questo la sua durata passerà da due a tre giorni, sottolinea il presidente della fabbriceria Luca Bagnoli.

Lannuncio arriva dopo quello della gratuità dellingresso al Battistero per fiorentini e residenti nellarea della Città Metropolitana e laumento da 15 a 18 euro scatterà dal primo marzo. LOpera del Duomo ha spiegato che il ticket di ingresso a Cupola del Brunelleschi, Campanile di Giotto, Cripta di Santa Reparata, Battistero e Museo dellOpera del Duomo (lingresso in cattedrale è e resta gratuito) passerà appunto da 15 euro a 18, ma il biglietto unico sarà valido per 72 ore, dalla prima timbratura, invece delle attuali 48. Cè la necessità di spingere, in un momento di grande affluenza del turismo a Firenze, per quello di qualità: meno turisti mordi e fuggi afferma il presidente Luca Bagnoli Da qui lidea che il biglietto per i nostri monumenti possa essere utilizzato nellarco di tre giorni, che consentiranno di avere un tempo più lungo per visitare ciò che desidera, senza perdere alcuna opportunità. Restituire ai fiorentini i loro luoghi di culto era uno degli obiettivi del nuovo consiglio damministrazione dellOpera e da qui abbiamo deciso per la gratuità al Battistero per i fiorentini. I vertici dellente sottolineano il successo del biglietto, che ha aumentato il numero dei visitatori in tutti i luoghi coperti dal biglietto unico. Un boom che, assieme alle nuove misure anti terrorismo con lintroduzione di metal detector con controlli sia alle persone che ai loro bagagli, spiega le lunghe code di visitatori in attesa che in questi gironi festivi hanno contrassegnato piazza Duomo e piazza San Giovanni. Nel 2016 i monumenti dellOpera del Duomo sono stati visitati da 1 milione e 374 mila visitatori ed il biglietto unico è entrato in vigore nel 2013, mentre in precedenza ogni monumento aveva un ingresso singolo. Da allora le visite ai singoli monumenti sono aumentate dice lOpera La Cupola è passata dai 519.000 visitatori del 2010 ai 710.000 del 2016, per il Campanile di Giotto cè stato più che un raddoppio da 333.000 a 730.000. Laumento più sorprendente è stato però per la Cripta di Santa Reparata, da appena 84.000 visitatori ai quasi 500.000, e per il Battistero i visitatori sono quasi triplicati passando da 300.000 a oltre 800.000 visitatori.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news