LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palazzo Nardini va in saldo "Base d'asta a 18 milioni"
Mauro Favale
09 gennaio 2018 LA REPUBBLICA


Lo storico edificio di via del Governo vecchio verrà ceduto in primavera Ma uno studio recente gli attribuiva un valore triplo

Base d'asta 18 milioni. Si parte da qui, con l'obiettivo di arrivare a un prezzo congruo per un palazzo di 28 mila metri cubi nel centro di Roma, tra piazza Navona e piazza dell'Orologio, dall'inestimabile valore storico e simbolico. Il destino di Palazzo Nardini che, dal 1400 a oggi, è stato un po' di tutto (ospizio, convento, sede del Governatorato di Roma, pretura penale del Regno d'Italia, pretura civile della Repubblica e, infine, negli anni 70, sede della casa delle donne), pare ormai segnato.

In primavera verrà battuta l'asta per trasformarlo, come si legge sul sito " Invest in Italy" ( la piattaforma- vetrina creata dal decreto " Sblocca- Italia" che pubblicizza gli immobili pubblici in vendita) in struttura turistico- ricettiva o in abitazioni di pregio . Tramontato ormai da tempo il progetto di farne una biblioteca nazionale di archeologia e storia dell'arte che avrebbe comportato il passaggio del palazzo Nardini dalla proprietà della Regione Lazio al Mibact. Troppo oneroso il restauro, secondo i tecnici del ministero, specie dopo anni e anni di abbandono e incuria.

A poco sono serviti anche i 6 milioni di euro messi dalla Regione ai tempi della giunta Marrazzo, utili a mettere in sicurezza i tetti. Così, alla fine, il ministero dei beni culturali che avrebbe dovuto assorbire l'immobile in cambio di altri edifici più utili alla Regione Lazio, ha così concesso il nulla osta all'ente guidato da Nicola Zingaretti per inserirlo, invece, nell'elenco degli immobili da vendere.

Alcuni anni fa, la stima delle agenzie immobiliari, valutava palazzo Nardini tra i 45 e i 60 milioni di euro. Per ora si parte da 18 milioni e bisognerà vedere se a farsi avanti saranno fondi stranieri o italiani che, in ogni caso, assicura il governatore Nicola Zingaretti, dovranno comunque salvaguardarne il vincolo d'interesse storico- artistico-culturale.

Non tutti, però, sono d'accordo. Tra questi c'è Sinistra italiana e il suo responsabile Enti locali, Paolo Cento, che ieri ha lanciato un appello: Quello spazio non può diventare un luogo di speculazioni immobiliari ma deve rimanere di proprietà pubblica e valorizzato come luogo di aggregazione e promozione culturale e sociale . Ma ormai il destino di palazzo Nardini ( che nel 2014 venne anche simbolicamente occupato per denunciarne lo stato di abbandono trentennale) sembra ormai tracciato.



news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news