LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Crescentone inaccessibile, la giunta pressa il Soprintendente
Silvia Bignami
12 gennaio 2018 LA REPUBBLICA


Lepore forza la mano "Diano l'ok alla rampa" Mediazione di Merola "Vanno superate le incomprensioni"

Mi auguro si superino le incomprensioni con la Soprintendenza sulla pedana per i disabili del Crescentone . È l'auspicio che il sindaco Virginio Merola affida a un post pubblicato su Facebook, dopo lo scontro in commissione di due giorni fa, con i consiglieri Pd in pressing per ottenere il via libera delle Belle Arti all'installazione di uno scivolo che consenta ai disabili di scalare il " gradino" di Piazza Maggiore. Un semaforo verde atteso da oltre un anno che, secondo il dem Marco Lombardo, ha reso "kafkiana" l'intera vicenda.

Ora comunque è tutta l'amministrazione a spingere. Non hanno ancora dato i permessi per la pedana disabili? Sarà meglio che lo facciano dice secco l'assessore Matteo Lepore, ieri mattina in commissione. Poi sul tema torna nel pomeriggio anche il sindaco, che annuncia la presentazione alla Soprintendenza del progetto di riapertura della Torre dell'Orologio di Palazzo d'Accursio e mette subito paletti temporale all'ente: Spero l'apertura della torre, che io ho fortemente voluto, si possa fare entro l'estate . La presentazione del nuovo progetto, inoltre, può essere l'occasione per superare i problemi legati agli scivoli del Crescentone . Occhio ai tempi insomma, soprattutto considerato che - che come fanno notare i più maliziosi - per l'autorizzazione sui cointainer in piazza Verdi sono bastate poche settimane.

Proprio su questo torna a intervenire anche Egidio Sosio, disability manager di Palazzo d'Accursio: Le installazioni di piazza Verdi sono temporanee, penso per questo i tempi sono stati diversi. Le perplessità della Soprintendenza sulla pedana del Crescentone sono legate alla creazione di una struttura permanente. Ma io dico: se è più facile farne una provvisoria, che consentirebbe anche di mettere più rampe di accesso invece una soltanto, a noi va bene. L'importante alla fine è che la cosa si faccia . Il progetto per lo scivolo disabili per il Crescentone, presentato a gennaio 2017, prevede infatti una piattaforma permanente all'interno del gradino di granito di Piazza Maggiore. Una proposta che è stata approvata solo in parte dalla Soprintendenza, che ha chiesto di poter visionare in anticipo i materiali utilizzati per la costruzione della rampa. Le soluzioni più funzionali proposte a quel punto dal Comune sono tuttavia state bocciate. Come fare dunque? Sosio non si scoraggia: Sono abituato alle lungaggini della burocrazia. Basti pensare che per la vocalizzazione dei bus abbiamo impiegato 15 anni.... Detto questo, il disability manager di Palazzo d'Accursio replica alle dichiarazioni del Soprintendente Luigi Malnati, che ieri su Repubblica si era giustificato spiegando che tanti siti archeologici, a Pompei ad esempio, non sono accessibili ai disabili . Malnati è una persona garbata e io non voglio polemizzare, penso però che il diritto di cittadinanza venga prima del rispetto architettonico. È naturale che non possiamo chiedere che venga installato un ascensore per l'Asinelli, ma il gradino del Crescentone non può diventare un ostacolo insormontabile... .



news

22-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 febbraio 2018

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news