LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ruvo di Puglia. Togliete il funambolo dalla chiesa: il diktat della Soprintendenza
Enrica DAcciò
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/bari/971964/togliete-il-funambolo-dalla-chiesa-il-diktat

Dopo la segnalazione di alcuni cittadini sull'installazione in Cattedrale



Non si sgarra con la Sopraintendenza archeologica e delle belle arti che, nei giorni scorsi, ha richiesto al parroco della Cattedrale, don Salvatore Summo, di rimuovere il funambolo sospeso nella navata centrale, segnalato come una deturpazione dei luoghi. Una doccia fredda per il progetto comunale Luci e suoni dartista che, da dicembre, ha animato con i suoi personaggi e i suoi animali luminosi e sospesi in aria tutto il centro storico di Ruvo.

Uno dei personaggi, il funambolo luminoso, appunto, ha fatto il suo ingresso anche in Cattedrale, grazie alla disponibilità del parroco che ha voluto portare un esempio di luce e di creatività artistica allinterno del più importante monumento della città, annunciavano da palazzo Avitaja, sottolineando lo stupore e la poesia, laudacia e la meraviglia che aggiungeranno altra bellezza alla Chiesa Matrice e abiteranno un luogo fra i più suggestivi della nostra regione.

Non tutti, però, lhanno pensata così. Alcuni cittadini, già in polemica per lo spirito ritenuto troppo laico delle installazioni luminose, hanno segnalato a Bari, in Soprintendenza, la deturpazione della Cattedrale, il giorno immediatamente successivo allinstallazione del funambolo.

La risposta, anche se non rapida, non si è fatta attendere. Il soprintendente, Luigi La Rocca, pur non intervenendo nel merito della scelta artistica, ha accolto la segnalazione e ha, a sua volta, scritto al parroco, al dirigente del settore urbanistico del Comune e al comando di Polizia municipale, per ricordare che qualsiasi intervento a farsi sui beni culturali deve essere oggetto di preventiva autorizzazione. E poiché, a quanto pare, la preventiva autorizzazione in questo caso non cera, il soprintendente ha richiesto il ripristino dei luoghi.

Si tratta di un allestimento temporaneo, mobile, che provvederemo a rimuovere, così come richiesto dalla Sovrintendenza, precisa lassessore alla cultura Monica Filograno. È una procedura che la Soprintendenza ha attivato a seguito di segnalazione. Una procedura che non ci preoccupa in nulla. Mi dispiace solo per chi ha gridato allo scandalo mentre la collettività, dei cittadini e di chi è venuto da fuori Ruvo, ha apprezzato il senso e la bellezza di Luci e suoni dartista. È un lavoro di cui continuiamo a essere soddisfatti. Gli altri allestimenti luminosi, sistemati in città, dovrebbero essere rimossi il 3 febbraio.



news

22-07-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 luglio 2018

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

Archivio news