LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MIRANO -Una petizione per fermare gli appartamenti
Serenella Bettin
14 gennaio 2018 - LA NUOVA VENEZIA


MIRANO Appartamenti al posto dell'ex villa delle Canossiane. Prima l'altolà di Italia Nostra Mirano, poi l'amministrazione comunale che dice sì alla residenza a patto che si rispetti il contesto storico e la natura dell'edificio e ora qualcuno pensa a una raccolta firme. Ma intanto chi deve decidere è la Soprintendenza che non si è ancora espressa.La proposta di una raccolta firme arriva da un attivista del Movimento Cinque Stelle miranese che vuole far partire una petizione per impedire la costruzione di diciotto appartamenti nell'ex villa delle suore canossiane, la villa Van Axel. E già sono arrivati i primi consensi. La villa, tipica veneta, che dal 1903 appartiene alle suore che ora hanno ceduto l'immobile, rischia di essere stravolta. Un progetto presentato da un privato interessato a comprare la struttura, prevede la realizzazione di diciotto unità immobiliari. Ed era stata l'associazione Italia Nostra Mirano a lanciare l'allarme, ponendo l'altolà alla costruzione degli appartamenti. Siamo preoccupati aveva detto l'associazione per un così elevato numero di unità immobiliari, che con i relativi servizi (posti macchina, garage e accessi carrai) possono modificare sostanzialmente la villa, gli annessi e lo scoperto, trasformandoli in un condominio in stile villa veneta e annessi rustici. Così era intervenuta l'amministrazione comunale che aveva messo i primi paletti. Va bene la residenza aveva detto l'assessore Giuseppe Salviato purché l'edificio non venga snaturato, è un edificio storico e va rispettato. Pensare che un immobile possa essere ristrutturato con interventi pubblici, ormai è cosa improbabile. Salviato aveva fatto sapere come la Soprintendenza aveva chiesto delle verifiche. La Soprintendenza riferisce l'associazione Italia Nostra Mirano non ha dato ancora il suo parere. Come associazione ci siamo rivolti al dirigente comunale del settore urbanistica. Un intervento edilizio in quell'immobile è previsto dal piano regolatore generale, ma chi deve decidere è la Soprintendenza stessa. E ancora: Ben venga l'attenzione della cittadinanza, può essere utile, noi non seguiamo percorsi come quelli della raccolta firme, preferiamo intervenire in altro modo e abbiamo espresso la nostra preoccupazione. Non abbiamo detto no all'intervento, un intervento si può fare ma tenendo conto del bene .

http://ricerca.gelocal.it/nuovavenezia/archivio/nuovavenezia/2018/01/14/venezia-una-petizione-per-fermare-gli-appartamenti-27.html?ref=search


news

21-01-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 gennaio 2019

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

Archivio news