LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MIRANO -Una petizione per fermare gli appartamenti
Serenella Bettin
14 gennaio 2018 - LA NUOVA VENEZIA


MIRANO Appartamenti al posto dell'ex villa delle Canossiane. Prima l'altolà di Italia Nostra Mirano, poi l'amministrazione comunale che dice sì alla residenza a patto che si rispetti il contesto storico e la natura dell'edificio e ora qualcuno pensa a una raccolta firme. Ma intanto chi deve decidere è la Soprintendenza che non si è ancora espressa.La proposta di una raccolta firme arriva da un attivista del Movimento Cinque Stelle miranese che vuole far partire una petizione per impedire la costruzione di diciotto appartamenti nell'ex villa delle suore canossiane, la villa Van Axel. E già sono arrivati i primi consensi. La villa, tipica veneta, che dal 1903 appartiene alle suore che ora hanno ceduto l'immobile, rischia di essere stravolta. Un progetto presentato da un privato interessato a comprare la struttura, prevede la realizzazione di diciotto unità immobiliari. Ed era stata l'associazione Italia Nostra Mirano a lanciare l'allarme, ponendo l'altolà alla costruzione degli appartamenti. Siamo preoccupati aveva detto l'associazione per un così elevato numero di unità immobiliari, che con i relativi servizi (posti macchina, garage e accessi carrai) possono modificare sostanzialmente la villa, gli annessi e lo scoperto, trasformandoli in un condominio in stile villa veneta e annessi rustici. Così era intervenuta l'amministrazione comunale che aveva messo i primi paletti. Va bene la residenza aveva detto l'assessore Giuseppe Salviato purché l'edificio non venga snaturato, è un edificio storico e va rispettato. Pensare che un immobile possa essere ristrutturato con interventi pubblici, ormai è cosa improbabile. Salviato aveva fatto sapere come la Soprintendenza aveva chiesto delle verifiche. La Soprintendenza riferisce l'associazione Italia Nostra Mirano non ha dato ancora il suo parere. Come associazione ci siamo rivolti al dirigente comunale del settore urbanistica. Un intervento edilizio in quell'immobile è previsto dal piano regolatore generale, ma chi deve decidere è la Soprintendenza stessa. E ancora: Ben venga l'attenzione della cittadinanza, può essere utile, noi non seguiamo percorsi come quelli della raccolta firme, preferiamo intervenire in altro modo e abbiamo espresso la nostra preoccupazione. Non abbiamo detto no all'intervento, un intervento si può fare ma tenendo conto del bene .

http://ricerca.gelocal.it/nuovavenezia/archivio/nuovavenezia/2018/01/14/venezia-una-petizione-per-fermare-gli-appartamenti-27.html?ref=search


news

22-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 febbraio 2018

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news