LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Crolla il tetto della chiesa della Trinità in Santo Stefano
25 gennaio 2018 la Repubblica



È andato giù senza alcun preavviso. Solo un tonfo sordo nella notte che ai più è sembrato una sorta di tuono. Solo i vicini si sono accorti al mattino che una parte molto ampia del tetto della chiesa della Santissima Trinità, in via Santo Stefano, era crollata collassando su se stessa. Sono venuti giù circa sessanta metri quadrati di copertura, inchiottiti dal sottotetto della chiesa all'incrocio con via dè Butteri, in pieno centro storico. Nessun ferito, e nessun danno grave agli arredi e alle opere conservate all' interno. Soltanto calcinacci finiti prima nel sottotetto, poi nei locali alle spalle dell'abside, e su altri tetti. Il crollo sarebbe avvenuto intorno alle due dell'altra notte), e ad una prima analisi la causa potrebbe essere il cedimento di una vecchia trave in legno rovinata dall'umidità in seguito a infiltrazioni d'acqua. I vigili del fuoco sono intervenuti con diverse squadre, per mettere in sicurezza la zona e allontanare le persone che vivono in un'abitazione adiacente alla chiesa. Un allontanamento temporaneo, come anche temporanea è la decisione di dichiarare la chiesa inagibile. Provvedimenti che potrebbero essere rivisti nell'arco di alcune ore, se i tecnici escluderanno rischi legati a nuovi crolli.

Il parroco Vittorio Zoboli, 82 anni, si è accorto solo molto più tardi dell'accaduto. Il religioso era uscito presto ieri mattina per celebrare la messa in un convento vicino e al suo rientro, verso le 8, ha trovato ad attenderlo i pompieri avvisati dai residenti. Oltre ai vigili e agli uomini della municipale sono intervenuti due tecnici della Curia e quelli del Comune e della Sovrintendenza. Il danno appare ingente, anche se non è ancora stato possibile quantificarlo con precisione. In via precauzionale un tratto di via dè Buttieri è stato chiuso anche al passaggio pedonale.

Luigi Malnati, soprintendente di Bologna, ha spiegato che dai primi rilievi è stato constatato che il materiale crollato si è riversato sia l'interno della chiesa sia nel cortile, ma sembra, per ora, che non abbia causato altri danni. Aggiungendo che ora i tecnici della Curia, proprietaria dell'edificio, dovranno provvedere a un piano di interventi che comprendono ulteriori verifiche alle strutture per escludere danni sostanziali e un progetto di ripristino. Malnati ha concluso dicendo: Possiamo autorizzare interventi immediati per casi urgenti come questo, intanto abbiamo provveduto a transennare la chiesa e a mettere in sicurezza le strutture.



news

22-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 febbraio 2018

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news