LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Macerie terremoto, la Soprintendenza interrompe i lavori per la discarica vicino Villa Adriana
23 gennaio 2018 la Repubblica


L'area in località Corcolle dovrebbe ospitare i detriti di Amatrice e Accumoli


La Soprintendenza Speciale di Roma chiede l'"immediata sospensione degli attuali lavori" nella discarica a pochi passi da Villa Adriana a Tivoli, che dovrebbe ospitare le macerie di Amatrice e Accumoli. Lo comunica la stessa Soprintendenza, guidata da Francesco Prosperetti, spiegando che "nei giorni scorsi i funzionari tecnico-scientifici della Soprintendenza Speciale di Roma hanno riscontrato dei lavori di movimento terra in prossimità del chilometro 24 della via Polense-via Zagarolese, in una località detta Corcolle.

Di queste attività non è stato dato alcun avviso alla Soprintendenza, malgrado la zona sia gravata da vincolo paesaggistico, e sia di grande interesse storico viste le importanti presenze archeologiche e monumentali".

La Soprintendenza ricorda che nel 2012, "assieme ad altre istituzioni pubbliche, si era attivata per contrastare e bloccare la creazione in questa stessa area di una discarica all'interno di una cava di pozzolana abbandonata. Pertanto è stata chiesta la immediata sospensione degli attuali lavori nella zona, in attesa del parere di competenza di questa Soprintendenza, nel rispetto della normativa vigente per la tutela e conservazione del patrimonio storico e archeologico di questo territorio".

Per Stefano Musco, archeologo della Soprintendenza Speciale, il sito di Corcolle "è di grande interesse archeologico, una delle zone più integre dell'agro romano e fare una cosa del genere sarebbe sbagliatissimo".

"Del fatto che in quella cava ci fossero lavori in corso per realizzare una discarica lo abbiamo appreso dai giornali - dice Musco - mentre, sulla base della legislazione vigente c'è l'obbligo di presentare il progetto e acquisire il parere della Soprintendenza. Cosa che non è stata fatta. Per questa ragione abbiamo diramato una nota ai carabinieri, ai vigili urbani e all'Ufficio Tecnico del VI Municipio, firmata da Prosperetti, chiedendo informazioni sui lavori e la sospensione degli stessi in attesa della nostra valutazione. Adesso aspettiamo che gli interessati portino il progetto in Soprintendenza e vedremo se è compatibile con l'area o se invece è il caso di chiederne una revisione".

Musco ricorda che "nel 2012 si verificò una storia analoga perché la stessa cava doveva essere predisposta a una discarica di rifiuti.
Anche in quel caso si trattava di un progetto senza richiesta del nullaosta da parte della Soprintendenza. Progetto che, grazie a una sollevazione, non ebbe seguito".

L'archeologo responsabile di quell'area ricorda che a Corcolle, a distanza di pochi metri dalla cava che dovrebbe diventare discarica, "c'è un centro abitato con una necropoli e un santuario che risale all'età protostorica. Poi ci sono vile romane e tracciati viari. Con una discarica si creerebbe un degrado storico archeologico gravissimo. Tra le tante scelte che potevano essere fatte questa è certamente una delle più infelici", sottolinea Musco che spiega come in quella zona siano stati fatti "scavi archeologici dalla Soprintendenza Speciale, nella parte di territorio che ricade nel comune di
Roma, e dalla Soprintendenza del Lazio in quello che ricade nel comune di Gallicano".

"Quello - conclude Musco - è un lembo di paesaggio storico del territorio romano che mantiene conservati caratteri storici di grande rilevanza nonché caratteri ambientali di quella che era la campagna romana prima delle devastazioni degli ultimi decenni. E' una delle zone più integre dell'agro romano e fare una cosa del genere è sbagliatissimo".



news

18-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 18 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

Archivio news