LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Direttori stranieri nei musei nuovo stop dal Consiglio di Stato
Maria Rosaria Spadaccino
Corriere della Sera 3/2/2018

Ennesimo rinvio di un ricorso: serve unadunanza plenaria. Il motivo? Contrasto giurisprudenziale

ROMA. Non cè pace per i direttori stranieri dei musei italiani scelti con la riforma Franceschini. Ieri il Consiglio di Stato, contraddicendo in qualche modo se stesso, ha messo in forse la posizione di chi non è in possesso della cittadinanza italiana, rimandando la decisione alladunanza plenaria per contrasto giurisprudenziale. La riorganizzazione dei Beni Culturali iniziata tre anni fa è passata finora attraverso 16 decisioni del Tar e 6 del Consiglio di Stato, commenta amaramente il ministro.

La vicenda è complessa e nasce da lontano, ma conviene prima di tutto spiegare a ritroso gli ultimi passaggi: la precedente sentenza sempre del Consiglio di Stato (luglio 2017) aveva ritenuto che lattività di direttore del museo statale non potrebbe intendersi riservata ai cittadini italiani, ma proprio intervenendo su questa decisione, ieri il collegio VI ha invece sostenuto che si possa dare uninterpretazione diversa con il Dpc, 171 del 1994 che richiede la cittadinanza italiana. Ecco perché tutto è ora rimandato al parere dellorgano plenario di Palazzo Spada.

A dare il via alla disputa era stato un ricorso al Tar del Lazio di uno dei partecipanti al concorso che aveva contestato le nomine di Peter Assmann per Palazzo Ducale di Mantova e Martina Bagnoli alla Galleria Estense di Modena. I giudici del tribunale amministrativo avevano accolto in parte il ricorso e avevano annullato gli atti del procedimento. Nella motivazione veniva contestata la scelta di far svolgere i colloqui finali a porte chiuse, limmotivata assegnazione dei punteggi e la mancanza della cittadinanza italiana.

Il ministero ha presentato a sua volta ricorso, contestando la competenza del giudice amministrativo a valutare la questione, ma il Consiglio di Stato ha rigettato questa tesi visto che si tratta di un concorso pubblico.

Sulla questione dei punteggi e sulle porte chiuse Palazzo Spada ha però accolto le posizione ministeriale e così si è salvato lincarico di Martina Bagnoli a Modena. Resta invece sospeso il direttore di Mantova che non è cittadino italiano: per lui i giudici hanno deciso che resta valida la precedente decisione, quindi continuerà a dirigere in attesa delladunanza plenaria.

La politica prevale sul diritto commenta Giovanna Paolozzi Strozzi, soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio della provincia di Parma e Piacenza, autrice del ricorso contro la nomina di Assmann la procedura di selezione dei direttori dei Musei nazionali doveva essere salvata e così è stato. Invece sulla questione degli stranieri attendiamo fiduciosi.

Per James Bradburne, direttore anglocanadese della Pinacoteca di Brera, è assurdo impedire ai musei italiani di essere guidati dai migliori piloti. Anche le Ferrari non sono guidate solo da italiani



news

23-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 23 SETTEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news