LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli, Mann. Dai gladiatori a Star WarsEcco il Museo trasversale
Anna Paola Merone
Corriere del Mezzogiorno - Campania 6/2/2018

Un Archeologico da record. Prossima apertura due nuove sezioni
Le armi dei gladiatori

A Pasqua al Mann una mostra racconterà le armi dei gladiatori, pezzi rientrati dagli Stati Uniti

Napoli. Il Mann è stato il terzo museo più visitato dItalia nella prima domenica del mese, quella ad ingresso gratuito. E il giorno dopo il nuovo record il direttore Paolo Giulierini rilancia, annunciando un calendario di eventi rivolto ad un pubblico trasversale che ruota intorno alle armi dei gladiatori e alle riaperture della sezione Preistoria e Magna Grecia. NellAnno europeo del patrimonio culturale il Mann entra forte di oltre 500mila presenze totalizzate in un anno. Fra gennaio 2017 e quello del 2018 cè un +10.000 visitatori. Comincia una nuova fase dice Giulierini che dal 12 aprile sarà ad interim anche direttore del parco dei Campi Flegrei , dopo la quale consegneremo alla città un museo con pochi pari in Italia e in Europa. Passeggiare tra la sale del Mann o godere dei suoi nuovi servizi sarà una esperienza unica ed immersiva. Dimostreremo che tutela e valorizzazione sono la stessa cosa e che possono raggiungere standard altissimi.
Le sezioni

Dopo le riaperture della sezione Egizia, nel 2016, ed Epigrafica, nel 2017, nellautunno verranno aperte, accanto alla sala della Meridiana, la sezione Preistoria, con un allestimento pensato per coinvolgere anche i visitatori più giovani, e la sezione Magna Grecia. In un anno e mezzo è cresciuta del sessanta per cento larea espositiva.
Le mostre

A Pasqua si parte con le armi dei gladiatori, in autunno arrivano Pompei e gli Etruschi. Ma al Mann ci sarà spazio anche per Star Wars e i suoi eroi che dialogheranno con quelli dellantichità e per Hercules che va alla guerra per accompagnare i visitatori verso le Quattro giornate di Napoli. Spazio alle mostre anche negli spazi aperti, restituiti al pubblico: nel gennaio 2016 tutti i giardini storici interni erano chiusi. Oggi, è fruibile il 70 per cento.
I cantieri

Attualmente si lavora al riallestimento delle aree museali al piano terra, ala occidentale, e allultimazione della ristrutturazione del braccio nuovo con una copertura di fondi Pon Fesr 2014-2020 per un valore totale di quasi 16 milioni. Il secondo nucleo di lavori è finanziato con fondi Sviluppo e coesione 2014-2020 per un valore totale di 20 milioni. Infine, terzo cantiere è quello del progetto delle opere di efficientamento energetico con programma operativo complementare di azione e coesione al Pon Cultura e Sviluppo 2014-2020, finanziato per un valore di oltre tre milioni.
Lhashtag

Sarà lhashtag #mannatwork ad accompagnare la campagna social per informare i visitatori delle trasformazioni del museo e dei nuovi servizi. Un titolo pop che richiama la band degli anni Ottanta e che sottolinea con forza la vocazione di un museo che strizza locchio non solo agli appassionati, ma anche ad un pubblico che in galleria vuole trovare spunti contemporanei intrecciati alle suggestioni culturali.
Il museo accessibile

Ed è a questo pubblico che sono rivolti i cinque progetti de Il museo accessibile. Il coordinatore scientifico delliniziativa è Ludovico Solima dellUniversità Vanvitelli, che ha elaborato un piano di inclusione. Wi-fi ad accesso libero, azioni specifiche rivolte a disabili, bambini, nuovi italiani e stranieri e un ciclo di video sono solo alcune delle proposte che gettano un ponte verso un pubblico nuovo che ha bisogno di linguaggi contemporanei ed efficaci.
I prestiti

A livello internazionale, infine, il Mann si impone come principale prestatore di opere archeologiche. Nel corso del 2018 sono previste numerose mostre in tutto il mondo si incomincia l8 febbraio in Cina , oltre che in Italia, con 561 reperti, quasi tutti provenienti dai depositi.



news

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

20-07-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 20 luglio 2018

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news