LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma "salverà" porto canale Cagliari
Stefano Ambu
http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2018/02/09/roma-salvera-porto-canale-cagliari_e4b3c7df-d556-40eb

Dossier Avvocatura Stato su Cagliari a Regione e Soprintendenza


L'intervento di Soprintendenza e Regione potrebbe non bastare: per "salvare" il porto canale di Cagliari dall'invalidità delle autorizzazioni paesaggistiche, riconosciuta dall'ultima sentenza del Consiglio di Stato, sarebbe necessario l'intervento di Roma e della presidenza del Consiglio dei ministri. La Soprintendenza di Cagliari, chiamata a co-gestire insieme alla Regione la difficile situazione, non nasconde che si tratti di caso "complesso".

Il quadro è stato delineato nei giorni scorsi dall'Autorità di sistema del mare di Sardegna: non sono in pericolo le opere già realizzate, ma c'è il rischio di bloccare gli investimenti e il rilancio dello scalo industriale. C'è un dossier dell'Avvocatura di Stato sul tavolo di Regione e Soprintendenza. La prima mossa spetta all'Authority con la richiesta di autorizzazione che poi dovrà essere esaminata da Regione e Soprintendenza. Con quest'ultima chiamata a istruire la pratica e a pronunciarsi entro 45 giorni dalla stessa richiesta.

"La premessa - spiega all'ANSA il Soprintendente ai beni architettonici e paesaggistici Fausto Martino - è che le sentenze vanno immediatamente rispettate. Si tratta del riconoscimento di illegittimità di autorizzazioni pregresse. Non si tratta di un fatto nuovo, come sappiamo: la vicenda si trascina da anni. Caso particolare, ma non unico in Italia: esistono già situazioni complicate come questa". C'è un punto di partenza in apparenza favorevole. "È già intervenuto - spiega Martino - il Consiglio di Stato in situazioni analoghe, cioè nei casi in cui la realizzazione di opere sia stata effettuata con autorizzazioni vigenti, perché in realtà il Codice dei beni culturali non prevede in generale un'autorizzazione successiva.

L'avvocatura dello Stato nel dossier presentato ha chiarito questo: "non è impedito il rilascio di un'autorizzazione postuma". E ora? I problemi partono da qui: "Quando la pratica sarà istruita (ma per partire occorre che qualcuno chieda questa autorizzazione, ndr)- spiega Martino - di concerto tra Regione e Soprintendenza bisognerà effettuare la valutazione innanzitutto sulle normative vigenti".E tenendo conto del giudicato amministrativo: cioè dei motivi che indussero Tar e Consiglio di Stato a intervenire. Le sentenze mettevano in evidenza come le opere autorizzate fossero incongruenti con le finalità di tutela del vincolo che grava sulla zona. E dovremmo porci nella condizione psicologica di valutare le opere come se fossero opere a farsi. Sapendo però che la situazione è stata già alterata2.

Queste le competenze della Soprintendenza: "Noi siamo preposti - chiarisce Martino - alla valutazione dell'interesse della tutela. Ma si potrà probabilmente andare a una valutazione comparata. Noi non possiamo effettuare una valutazione comparata tra tutela del paesaggio e interessi pubblici. Su quest'ultimo versante nel nostro ordinamento c'è chi può fare queste valutazioni, la presidenza del Consiglio dei ministri".



news

18-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 18 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

Archivio news