LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Romeno. Non abbattete quella casa
Italia Nostra
www.ladige.it/territori/non-sole/2018/02/09/italia-nostra-non-abbattete-quella-casa

Una lettera aperta inviata a sindaci, amministratori provinciali, servizi provinciali. Italia Nostra, con il presidente Beppo Toffolon chiede che venga stralciato il progetto che prevede labbattimento di un edificio in centro storico per permettere lampliamento della Strada Statale 43 della Val di Non. Il Comune ha deciso di acquistarlo per 348 mila euro.
Limmobile sorge nel cuore dellabitato, lungo lantica via di collegamento dellAlta Anaunia, nei pressi della casa natale del famoso pittore Giovanni Battista Lampi (1751-1830), ritrattista di Caterina II di Russia.
Come testimoniano i due affreschi a soggetto sacro presenti sul fronte principale - scrive Italia Nostra nella lettera - al primo piano, ledificio esisteva già nel XV secolo. Sopraelevato e abbellito in età rinascimentale con portali archivoltati e finestre con cornici di pietra, e in età barocca con un affresco votivo raffigurante San Nicolò e San Giovanni Battista in adorazione della Madonna dellAiuto, eseguito da Matthias Lamp nel 1747, ledificio ha subito inopportune alterazioni novecentesche e si trova ora in
stato di abbandono e degrado.
Ripercorrendo la storia, lassociazione sottolinea come il linguista ed etnografo svizzero Paul Scheuermeier (1888-1973) abbia documentato la casa di Romeno, su lastra fotografica, nel giugno del 1921, definendola casa tipica con la porta dingresso con rampa, pónt, sormontata da un balcone e un solaio. Ledificio in questione è tra le più antiche abitazioni dellintera Anaunia, e presenta tutte quelle "peculiari qualità dellarchitettura minore montana" individuate da Mario Cereghini più di mezzo secolo fa.
Italia Nostra contesta il progetto: Anziché provvedere al suo restauro, il Comune intende demolirlo, allo scopo di allargare la carreggiata: intervento inefficace sul piano viabilistico, stante la presenza, pocoltre, di analoghe strettoie ed essendo evidente che la sola soluzione appropriata è la limitazione del traffico e la sua deviazione allesterno del nucleo storico. Sarà però necessaria lautorizzazione della Soprintendenza per i
beni culturali della Provincia autonoma di Trento, in quanto il bene è il bene è assoggettato alle specifiche disposizioni di tutela.
Infine, stupisce la dichiarazione del sindaco di Romeno rilasciata in unintervista del 30 gennaio: "Laffresco sarà staccato e restaurato,poi si vedrà dove collocarlo".
Possibile tanta superficialità? E le pitture tardogotiche in facciata?
Demolite?. Di fronte allennesima impresa di "cancellazione" della storia - conclude Toffolon - e della memoria, e di alterazione degli insediamenti storici in Trentino (grazie anche alle modifiche introdotte dalla Legge finanziaria provinciale 2013 e confermate dalla Legge urbanistica del 2015) la sezione trentina di Italia Nostra suggerisce al Governo provinciale lurgente costituzione di un Tavolo permanente di confronto sulle trasformazioni dei centri storici tra Servizio Urbanistica e Tutela del Paesaggio, Soprintendenza per i beni culturali e Osservatorio del Paesaggio trentino e dinserire tra gli esperti delle Commissioni per la
Pianificazione Territoriale e il Paesaggio delle Comunità di Valle un funzionario della Soprintendenza per i beni culturali.



news

18-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 18 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

Archivio news