LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Mura greche " chiuse per randagismo" non ci sono soldi per la recinzione
Isabella Di Bartolo
01 febbraio 2018 la Repubblica



Il parco archeologico " chiuso per randagismo" perché un custode ha rischiato di essere sbranato. Nell'area archeologica di Caposoprano, a Gela, branchi di cani randagi si aggirano indisturbati da tempo e il personale va in giro sempre con un bastone. Stavolta però un nostro custode è ancora vivo per miracolo dice Emanuele Turco, direttore del parco - e non ho avuto altra scelta che chiudere. Siamo abituati a fronteggiare l'emergenza randagismo, ma stavolta abbiamo rischiato davvero troppo.

Ad essere stato aggredito è stato Luciano Di Bartolo: Stavo perlustrando la zona quando mi sono trovato davanti a un gruppo di cani racconta mi sono impaurito perché mi sono venuti addosso, uno mi ha morso mentre un altro ha iniziato a saltarmi contro, per fortuna sono fuggito via e i colleghi mi hanno salvato . Terrorizzato, Di Bartolo non è ancora rientrato al lavoro. Sono sotto shock dice anche perché so che accadrà ancora: tutta la recinzione è divelta.

In alcune zone del recinto si notano gli ingressi nascosti creati da quanti si dedicano alla raccolta degli asparagi. Sì, perché questa zona è nota per la presenza di alcune specie gustosissime di asparagi selvaggi che gli intenditori raccolgono e, spesso, rivendono. Il problema è dunque la sicurezza di una delle aree archeologiche più interessanti e abbandonate della Sicilia. È chiaro da tempo che si sono dimenticati di Gela dice Turco tutto il nostro patrimonio è in oblio. La politica, a tutti i livelli, si disinteressa e ciò accade da sempre . Basti pensare al " museo dei relitti" promesso e già appaltato - in occasione del ritorno della nave antica di Gela, restituita nel 2014 dopo un lungo restauro in Inghilterra, e rimasta da allora nelle casse di legno all'interno di una stanza del museo archeologico. Turco, che lavora da 20 anni nelle Soprintendenze siciliane ed è gelese, scuote la testa. Ormai mi stupisco poco dice d'altronde lo scorso anno siamo rimasti a secco: per 12 mesi non ci è arrivato un centesimo e, per aggiustare il motorino dell'acqua, abbiamo fatto una colletta e così per le piccole manutenzioni. Il parco archeologico di Gela fa 5.000 visitatori paganti e 15.000 euro di incassi all'anno. Per fortuna ci sono le scuole dice Turco che affollano il sito e lo animano. Ma queste presenze non sono conteggiate perché sono gratis. Per aggiustare la recinzione sfrutteremo i fondi Por con interventi che partiranno a breve, ma certamente il problema del randagismo è anche del territorio.





news

22-04-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 aprile 2018

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

Archivio news