LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MANTOVA - Il museo Archeologico verso la fusione col Ducale
06 febbraio 2018 LA GAZZETTA DI MANTOVA



Il museo Archeologico verso l'accorpamento con Palazzo Ducale. La notizia, già segnalata dalla Gazzetta come eventuale possibilità, trova ora conferma dal Ministero per i Beni culturali. Come è noto Palazzo Ducale, come ha più volte segnalato la direzione, deve fare i conti attualmente con la mancanza di personale. Anche il comitato scientifico di recente, attraverso una lettera, ha chiesto l'intervento del ministro Dario Franceschini perché negli ultimi due anni la reggia ha registrato una privazione di 21 custodi tra pensionamenti e interpello, senza nessun arrivo: l'organico reale è oggi composto da 57 unità rispetto alle 78 previste dal documento ufficiale diffuso al momento dell'insediamento di Peter Assmann quale direttore del nuovo istituto autonomo. Cosa risponde dunque il Ministero a questa richiesta di intervento urgente? A proposito della situazione di Palazzo Ducale - spiega il dottor Antonio Lampis, direttore generale musei del Mibact - ci tengo a sottolineare che i dirigenti dei musei autonomi hanno ampi margini di intervento nella gestione del personale e un supporto in casi di picchi di attività o di situazioni critiche può venire dalla società in house Ales spa. Detto questo, il Mibact sta seguendo con attenzione anche la realtà di Mantova e, proprio in questi giorni, stiamo lavorando per risolvere la questione del collegamento funzionale tra museo Archeologico e Palazzo Ducale. Informalmente posso anticipare infatti che il decreto che accorperà alla reggia la struttura che oggi fa parte del Polo museale lombardo, diretto da Stefano L'Occaso, sarà firmato entro breve. Un passo, come ribadisce il direttore generale, che dovrebbe influire positivamente sulla futura gestione del personale. In questo modo - conferma Lampis - i sette custodi passati di recente all'Archeologico, in seguito all'interpello ministeriale, torneranno a far parte del complesso museale. La direzione potrà contare così su un numero maggiore di addetti alla vigilanza. Da segnalare inoltre che in queste settimane stanno concludendosi gli iter di pregressi concorsi con assegnazioni in tutta Italia e, credo, con personale in arrivo anche Mantova. Per quanto riguarda infine la dotazione finanziaria di Palazzo Ducale - conclude Lampis - stiamo già ragionando per l'anno in corso. Per il 2017 la somma erogata dal Ministero era stata di un milione e 200 mila euro, contributo che va sommato al milione di euro relativo agli ingressi incassati dal museo. Per il 2018 abbiamo già ipotizzato una cifra pari a 500 mila euro di contributi ai quali si aggiungeranno sempre le entrate degli ingressi che il Ducale tratterrà interamente e, per quanto riguarda i flussi turistici, le previsioni sono più che rosee.




news

23-09-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 23 SETTEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news