LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Le Procuratie Vecchie aspettano Chipperfield
13 febbraio 2018 LA NUOVA VENEZIA



Continuano i lavori nel complesso di Piazza S. Marco, non ancora presentata la proposta dellarchistar


Le nuove Procuratie Vecchie e il progetto che ancora non cè. Proseguono allinterno del complesso di Piazza San Marco i lavori di frazionamento e di ristrutturazione voluti dalle Assicurazioni Generali, proprietarie delledificio, per il riuso che avrà anche fini di rappresentanza. Ma non cè ancora il progetto complessivo, che le Generali hanno affidato allarchistar britannica David Chipperfield e che non è stato ancora presentato alla Soprintendenza veneziana. Molte infatti sono ancora le variabili legate anche allaffitto di parte degli spazi recuperati a società e istituzioni interessate a una vetrina prestigiosa come quella su Piazza San Marco, su cui si base una parte delloperazione-recupero, ma anche alle modalità dellintervento di ristrutturazione che, al di là dei lavori già approvati, dovranno appunto avere il via libera della Soprintendenza, in un delicato equilibrio tra volontà di innovazione e necessità di tutela dellimpianto monumentale delle Procuratie. Il cuore pulsante delle Procuratie dovrebbe essere il progetto solidale The Human Safey Net la rete della sicurezza umana già avviata dalle Generali in altri Paesi, ma che avrà poi il suo centro proprio a Venezia, con uffici e spazi aperti anche al pubblico. Ma siamo, appunto, solo agli inizi, perché le Procuratie Vecchie sono per il momento un grande cantiere, dove si sta demolendo, più che restaurare, liberando gli spazi di tutte le superfetazioni, spesso incongrue, che si sono accumulate nel tempo, snaturandoli in parte. Lintervento dovrebbe essere completato entro il 2020. Le Procuratie Vecchie ristrutturate ospiteranno una pluralità di funzioni. Ci sarà appunto la sede della fondazione The Human Safety Net con i suoi uffici, ma in questi spazi è prevista anche lorganizzazione di mostre e di spettacoli aperti alla collettività. Il progetto Chipperfield dovrebbe prevedere dunque anche unarea espositiva. Unaltra porzione degli spazi delle Procuratie saranno invece affittati a fondazioni e istituzioni che vogliano organizzare eventi o promuovere la propria attività a Venezia in uno spazio prestigioso come questo. Ma - come detto - il progetto non è stato ancora presentato e si attende ancora di capire se conterrà alcune delle novità di cui si era parlato, a cominciare dalla terrazza panoramica sui tetti delle Procuratie Vecchie, con affaccio su Piazza San Marco. La terrazza panoramica su Piazza San Marco sarebbe funzionale agli eventi interni organizzati dalle Generali nelle Procuratie non
avrebbe dunque un uso pubblico. Ma essi potrebbero appunto godere dallalto della vista incomparabile della Piazza. Generali si baserebbe sul fatto che sui tetti delle Procuratie ci sono già una piccola terrazza e alcune altane in legno e ferro, già a suo tempo rifatte.(e.t.)



news

22-06-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 giugno 2018

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

16-03-2018
Podcast episode 23: The death of Venice?

14-03-2018
SETTIS ed EMILIANI: Le ruspe su alcuni villini di Roma

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

Archivio news