LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. Fondazione Cini, arriva Codello: Tanti progetti da sviluppare
Fabio Bozzato
Corriere del Veneto 14/2/2018

La prestigiosa Fondazione Cini mi chiama per collaborare alla realizzazione dei suoi progetti futuri. Renata Codello, ha annunciato ieri laddio alla direzione degli uffici regionali del Ministero per i beni culturali. Destinazione, dunque, lisola di San Giorgio, dove è stato appositamente creato lincarico di direttore per gli Affari istituzionali. Significa che lavorerà a stretto contatto con il segretario generale, Pasquale Gagliardi, per prendersi cura del patrimonio dellisola, stringere rapporti con la città e con chi voglia investire nella Fondazione presieduta da Giovanni Bazoli.

Si tratta dunque di un incarico di peso, tanto da convincerla a rinunciare al suo posto ministeriale, e in cui può mettere a disposizione le competenze tecniche e gestionali, come ha dichiarato lei stessa. Una decisione che non sorprende chi la conosce. Architetto, docente prima a Ca Foscari e poi allo Iuav, a Venezia è conosciuta soprattutto per aver diretto dal 2006 al 2014 la Sovrinten-denza, facendosi una fama di lady di ferro in materia di restauri e di salvaguardia, ma smentendo più volte chi la dipingeva come una conservatri-ce: ha sostenuto il recupero e rifacimento di Punta della Dogana concepito da Tadao Ando, così come loperazione di Renzo Piano per la Fondazione Vedova. E ancora: portano la sua firma, assieme a Tobia Scarpa, le nuove Gallerie dellAccademia. Per le sue scelte è stata spesso ferocemente attaccata, ma lei ha sempre tirato dritto, convinta comè del connubio tra antico e contemporaneo.

Per un anno, con il giro di nomine voluto dal Ministero per i beni culturali, ha lasciato la Sovrintendenza lagunare, destinata a Roma, dove tra laltro ha seguito il collaudo dei restauri del Colosseo. Ma è stata una parentesi brevissima. Sorprendendo un po tutti è tornata in Veneto, nella cabina di regia regionale sempre del Ministero. Ora la scelta di mollar tutto per un prestigioso privato.

A San Giorgio ha una lunga frequentazione. Gagliardi ha sottolineato la condivisione da parte di Renata Codello di tutte le nostre scelte strategiche nellisola riguardanti il restauro e la destinazione degli edifici dellisola: dal ritorno delle nozze di Cana nel cenacolo palladiano alla nuova biblioteca della Manica Lunga, dalla residenza per gli studiosi allAuditorium nello Squero. Da qui lurgenza di far fronte a un irrobustimento del management e una accresciuta capacità di coordinamento.

La aspettano una serie di interventi che necessitano di molte relazioni e di un know how che mescoli architettura e meccanismi istituzionali: la ristrutturazione della piscina e dellex Istituto Professionale di Stato per le Attività Marinare, il restauro del Teatro Verde. La progettualità e lampiezza dei temi da sviluppare sono di straordinario interesse, ha sottolineato Codello. Gagliardi vuole far partire questi interventi e renderli sostenibili. E larrivo dellex-Sovrintendente ha tutta laria del cambio di marcia che si attendeva.




news

23-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news