LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia. San Servolo , 30 master class di fotografia nellisola-gioiello
Luisa Pronzato
Corriere della Sera 16/2/2018

Prima convento benedettino, poi ospedale psichiatrico, ospiterà artisti provenienti da tutto il mondo

Otto minuti di battello da San Marco e si approda a San Servolo. Di là, la Venezia dellarte, delle grandi mostre, di qua cinque ettari di terra, quattro di parco di pini dAleppo, ulivi, alianti, tigli e bagolari. Di là le scenografie della città lagunare e il trambusto delle calli dove si fatica a camminare.

Di qua la sezione multimediale dellAccademia di Belle Arti, il Collegio Internazionale di Ca Foscari, la Venice Intenational University, il Museo della Follia. Lintenzione di essere una Venezia colta e internazionale (qualità veneziane) in un ambiente architettonico e naturale che invita alla calma e allo scambio quasi in opposizione a un turismo spesso troppo massificato. Lisola di San Servolo, da convento benedettino del Settecento a ospedale psichiatrico, è diventata una cittadella dello studio e della ricerca dove soggiornano studiosi e universitari, ma si sceglie anche per soggiornare come turisti (150 euro la doppia) o per partecipare a workshop che sempre più spesso vengono organizzati.

Da lunedì al 5 marzo, lisola diventa un punto di vista sulla laguna e sul mondo. Cinquanta masterclass di fotografia con film e documentari, concerti e incontri aperti al pubblico sono il denso programma di Venezia Photo, una costola (alla prima edizione) dei Rencontres dArles, il prestigioso festival che dal 1970 porta in Provenza professionisti e appassionati della cultura delle immagini. Identificare la propria creatività e il proprio linguaggio visivo è il percorso della masterclass condotta da Peter Lindbergh, il ritratto in bianco e nero è quello di Lee Jeffries. Con Ambroise Tézenas ci si concentra su i paesaggi, la temporaneità e il vuoto, con Vee Speers sulla ricerca delle propria scrittura fotografica. Mentre sulla messa in scena collettiva puntano le lezioni di Stefanie Renoma, sul rapporto luci e ombre quelle di Lauren Baheux e sulla fotografia di moda la coppia Formento & Formento. Trenta i maestri e maestre della fotografia internazionale che conducono le masterclass (da 4 o sei giorni, da 890 a 1.900 euro) pensate per ogni livello, tra loro anche Laurent Baheux, Eric Lafforgue, Serge Ramelli, Julien Mignot, Eric Jeffries, Eric Bouvet, Jean-Christophe Béchet, Sylvie Hugues, Nicolas Guerin, Oliviero Toscani, Yann Arthus-Bertrand, Peter Knapp. Lintento è di creare una comunità internazionale accumunata dalla macchina fotografica in tutte le sue versioni. Fino a quella di Settimio Benedusi che lavorando sul corpo umano per scoprire se stessi, invita anche chi non ha particolari competenze tecniche a impossessarsi di codici espressivi pure quando si usa il cellulare.



news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news