LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Da Verdi ai monumenti, Parma capitale della cultura
Alessandro Fulloni
Corriere della Sera 17/2/2018

Franceschini annuncia la scelta per il 2020. Esempio virtuoso di progettualità del territorio

Sino a cinque o sei anni fa latmosfera era davvero cupa e si parlava apertamente di declino. Per dire: un comune sullorlo della bancarotta con oltre 870 milioni di indebitamento, le esportazioni del parmigiano in ristagno, la squadra di calcio che dai fasti passati navigava malamente in Serie D. Ieri invece un annuncio a sorpresa, non casuale: Parma diventa capitale della cultura 2020. La motivazione suona un filo retorica, ma è comunque evocativa: Esempio virtuoso e di elevata qualità nella progettazione territoriale capace di enfatizzare un forte e attivo coinvolgimento di privati, imprese, università e welfare. Lannuncio lo ha dato il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini che si è complimentato con le altre città in nomination ha usato proprio questo vocabolo e battute al termine dellaffollato sprint: Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Piacenza, Reggio Emilia, Treviso. Bene, grazie a tutti: fare parte di questa short list era già un motivo di vanto.

Da quando il bando è stato istituito era il 2014 e nella vittoria si sono susseguite Mantova, Pistoia e Palermo detentrice del titolo per il 2018 sono state una cinquantina le località a candidarsi ogni anno. Quaranta circa falciate nella preselezione mentre la scelta definitiva arriva da una giuria che valuta i dossier: Parma si è presentata con un dettagliato fascicolo con 32 proposte. Idee che il sindaco Federico Pizzarotti, ex cinquestelle dissidente, aveva promesso di concretizzare anche in caso di mancata vittoria. Si va dallapertura al pubblico dellOspedale Vecchio, monumentale edificio in abbandono che ospiterà mostre e convegni, alla nascita della Città delle Muse, una proposta che nella melomane provincia verdiana porterà lopera in periferia.

La vittoria vale un milione di euro, erogato dal Mibact, da spendere per il 2020. Pizzarotti gongola: squaderna i dati su turismo, più 25% di turisti allanno dal 2015, e gastronomia: al World Cheese Award 2017 loscar del settore, ndr il parmigiano è stato il formaggio più premiato. Poi parla di gioco di squadra: nelle proposte abbiamo coinvolto tutti. E infatti. Siamo onorati per questo riconoscimento. Premia lo sforzo di tanti che in questi anni hanno creduto e si sono impegnati per la città osserva Guido Barilla, presidente della celeberrima azienda alimentare. Mentre Alessandro Chiesi, direttore Europa del Chiesi Group, il colosso farmaceutico emiliano e presidente dellassociazione Parmaiocisto! che ha collaborato al dossier, sorride: Oggi come mai siamo fieri di essere parmigiani. Gira bene anche al Parma calcio: il comico Gene Gnocchi, che è di queste parti, fa gli scongiuri: Non mi sono perso una partita del campionato di D. E ora stiamo in lizza per i playoff per la serie A. Ecco, metti mai....



news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news