LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torino. Gianaria: Per incentivare le donazioni ora indichiamo progetti mirati
Ale. Mart.
Corriere della Sera - Torino 19/2/2018

Il presidente delle Ogr: noi il modello

La storia contemporanea di Torino ha visto lazione di importanti collezionisti e mecenati, come gli imprenditori Riccardo Gualino, Giuseppe Ratti e Marco Rivetti, o un grande antiquario come Pietro Accorsi. Oggi, al di là delle benemerite fondazioni di origine bancaria, i grandi mecenati sono per lo più raccolti nella Consulta di Torino, lassociazione che nel 2017 ha festeggiato 30 anni. Ne parliamo con Fulvio Gianaria, avvocato e presidente delle Ogr.

Avvocato Gianaria, oggi a Torino mancano i mecenati?

A momento lesperienza più significativa è proprio quella della Consulta di Torino che, unica in Italia, mette in rete una serie di aziende private. Mancano quei grandi personaggi che nel passato hanno fatto la storia abbinando passione e risorse finanziarie, oltre che culturali. Confido nellazione di altre figure simili ma non possiamo far altro che auspicarlo.

Le istituzioni potrebbero fare di più per incentivare un rapporto virtuoso con il mecenatismo e il collezionismo privato, agevolandone la partecipazione?

Credo che dipenda soprattutto da un limite culturale nostro, un riserbo opposto ad esempio allinclinazione allesibizione anglosassone. Certo sarebbe sensato lavorare a un progetto condiviso per sollecitare lemersione, ad esempio, di collezioni artistiche ignote ai più e agevolarne una visibilità pubblica. Rimanendo al mondo anglosassone, ciò che davvero mi auguro è che si diffonda da noi quel loro caratteristico spirito di servizio volto al bene pubblico.

LArt Bonus può essere lo strumento funzionale a questo?

È di aiuto il fatto che la gamma di progetti finanziabili sia molto vasta. Certo, pur prevedendo agevolazioni rimane unerogazione onerosa. Un grosso incentivo alla partecipazione potrebbe venire da un meccanismo di donazioni mirate a particolari obiettivi: produzioni specifiche o magari lacquisto di opere, definite dalla direzione dei musei per integrarne le collezioni.




news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news